,,

Daniela Di Maggio candidata con FdI di Meloni? La madre di Giògiò e l'ipotesi elezioni Europee dopo Sanremo

Daniela Di Maggio, mamma del musicista Giogiò ucciso a Napoli, apre a una sua candidatura alle Europee con FdI

Pubblicato il:

Potrebbe esserci un futuro in politica per Daniela Di Maggio. Dopo essere salita sul palco di Sanremo 2024, la madre di Giovanbattista Cutolo, detto ‘Giogiò‘, il giovane musicista ucciso in strada a Napoli in seguito ad una lite, apre ad una sua candidatura alle elezioni europee nelle liste di Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni.

Daniela Di Maggio candidata con FdI alle Europee

“La politica è una cosa complessa, nessuno finora mi ha chiesto di candidarmi“, dice all’Adnkronos Daniela Di Maggio dopo le indiscrezioni delle ultime ore secondo le quali Fratelli d’Italia starebbe pensando alla sua candidatura per le elezioni europee di giugno. 

La madre di Giògiò direbbe sì all’eventuale richiesta del partito di Giorgia Meloni: “Se sapessi che, andando in Europa, con il mio impegno potrei riuscire a incidere per cambiare leggi assurde che danneggiano l’agricoltura italiana, il Made in Italy, la sanità, direi di sì a una candidatura“.

Daniela Di Maggio, da Sanremo all’impegno in politica

Daniela Di Maggio sta già facendo politica: “Mi sto impegnando come ‘civica’ per cambiare, per esempio, la legge Gozzini, cioè quella che ti fa uscire un Salvatore Parolisi da galera in poco tempo”.

“Quanto vorrei tornare indietro nell’anonimato. Purtroppo ho un figlio che è stato ucciso e la Politica, con la p maiuscola, la sto già facendo“, dice in una intervista al Corriere della Sera.

“Io non mi fermo. Candidata o no. Continuerò per Giogiò, ma soprattutto perché non deve più accadere: mio figlio era andato a prendere un panino ed è tornato morto“.

Daniela Di Maggio candidata con FdI di Meloni? La madre di Giògiò e l'ipotesi elezioni Europee dopo SanremoFonte foto: ANSA
 Daniela Di Maggio ha ricordato il figlio Giogiò nella prima serata di Sanremo 2024

Ipotesi candidatura alle Europee per Gino Cecchettin

In queste ore si sta parlando del possibile impegno politico anche di un altro genitore che, come Daniela Di Maggio, ha dovuto affrontare la tragica morte di un figlio: Gino Cecchettin.

Il Fatto Quotidiano scrive infatti che il padre di Giulia Cecchettin, la studentessa 22enne uccisa l’11 novembre scorso dall’ex fidanzato Filippo Turetta, potrebbe candidarsi per le elezioni europee di giugno con il Partito Democratico.

D’altronde l’attivismo mediatico di Gino Cecchettin contro la violenza di genere e la cultura patriarcale è noto: ha affidato la sua comunicazione ad una agenzia e ha scritto un libro dedicato alla sua Giulia, in uscita a marzo.

Il diretto interessato però nega e attraverso i suoi legali dice che la notizia del Fatto è “priva di fondamento e quindi falsa“.

daniela-di-maggio-fdi-meloni-giogio-elezioni-sanremo Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,