,,

Cutignano, trova la fidanzata con l'amante e l'accoltella: terrificante aggressione, lei è in condizioni gravi

A Cutignano, in provincia di Pistoia, un 40enne di Firenze ha sorpreso la compagna con un altro uomo e l'ha accoltellata

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Ha scoperto la fidanzata in casa con un altro uomo, ha preso una lama e l’ha accoltellata. Il tragico episodio si è consumato lungo la giornata di domenica 15 maggio, a Cutignano, in provincia di Pistoia. Secondo quanto riportato dalle testate locali, l’aggressore, un uomo di 40 anni originario di Firenze, è successivamente stato posto in stato di fermo dai carabinieri, con l’accusa di tentato omicidio.

Gravissima la donna accoltellata a Cutignano dal compagno

La donna vittima dell’accoltellamento è stata trasportata in ospedale e si trova in condizioni gravissime. Anche il 40enne di Firenze, come riferisce La Nazione, è ricoverato, in seguito a una colluttazione avuta con l’uomo trovato in compagnia della fidanzata. Sulla vicenda stanno indagando gli uomini dell’Arma.

La vittima, sempre secondo quanto rivelato dalle testate locali, dopo l’aggressione ha ripreso conoscenza ma resta in prognosi riservata per le gravi lesioni riportate all’addome, la zona del corpo in cui è stata colpita.

Cutignano. accoltella la fidanzata e l'amante.Fonte foto: ANSA

Tentato omicidio nel Pistoiese, in prognosi riservata anche l’aggressore

Pure l’autore dell’aggressione è in prognosi riservata ed è piantonato all’ospedale di Pistoia in stato d’arresto. L’uomo con cui ha litigato ha riportato delle ferite superficiali.

Il 40enne è ora accusato del tentato omicidio della fidanzata e delle lesioni provocate all’uomo che aveva sorpreso insieme a lei.

Dalle prime ricostruzioni, dopo aver trovato la compagna con l’altra persona, l’aggressore è stato accecato dalla rabbia. Così ha preso un coltello da cucina e un piccolo attrezzo da giardinaggio e si è scagliato sulla coppia, ferendo gravemente lei all’addome e l’uomo alla testa e in altre zone del corpo.

La dinamica della terrificante aggressione

Un’aggressione terrificante. Sul posto sono intervenute due ambulanze, una della Croce Rossa, l’altra della Misericordia, l’automedica e i carabinieri.

La scena innanzi a cui si sono trovati i soccorritori è stata impressionante. Sangue dappertutto per la ferita causata dal fendente con cui è stata colpita la donna, le cui condizioni sono apparse fin da subito gravi.

carabinieri-cutignano Fonte foto: ANSA
,,,,,,,