,,

Auto fuori strada a Cuneo: 5 morti, 4 ragazzi sotto i 16 anni

Morti il conducente di 24 anni e 4 ragazzi tra gli 11 e 16 anni in seguito a un incidente in montagna nel Cuneese

Dramma a Castelmagno, in provincia di Cuneo, dove nella notte sono morti 5 giovani in seguito a un incidente stradale in montagna. Oltre al conducente di 24 anni, sono morti 4 giovanissimi tra gli 11 e i 16 anni. Quattro i feriti, due in gravi condizioni, anche loro giovani. Lo schianto è avvenuto in alta Valle Grana nelle Alpi Cozie meridionali.

Auto fuori strada nel Cuneese, la dinamica dell’incidente

Secondo la prima ricostruzione dell’accaduto, come riporta Ansa, i ragazzi avevano trascorso la serata all’Alpe Chastlar, a guardare le stelle da uno dei punti più panoramici dell’alta Valle Grana, nel Cuneese.

Al ritorno, il conducente del Land Rover Defender 130, è uscito di strada in prossimità del rifugio Maraman, lungo la strada per monte Crocette ed è finito nel precipizio.

Tutti gli occupanti, stando alle prime informazioni ricevute sul tragico incidente, sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo del fuoristrada che è finito a circa 200 metri dalla sede stradale.

Le 5 vittime sono state accertate dai Vigili del fuoco, mentre sul posto sono giunti i Carabinieri, 118 e Soccorso alpino.

Il sindaco di Castelmagno Alberto Bianco, in alcune dichiarazioni riportate da ‘Ansa’, ha detto: “È una di quelle tragedie che succedono non perché i ragazzi hanno bevuto, ma per una distrazione. Me lo hanno assicurato i carabinieri. Quel fuoristrada avrà forse fatto i 15 chilometri orari. Sono strade che conoscevano bene, che facevano tutti i giorni per portare le mucche al pascolo. Giovani bravissimi, lavoratori”.

Poi ha aggiunto: “Mi assumo le colpe, indirettamente, perché io rappresento lo Stato: mi sento responsabile, ma anche impotente. Bastava un cartello che segnalasse la curva, forse non sarebbe successo. Castelmagno è un comune di 54 abitanti, che ha 25-30 chilometri di strade da tenere in ordine, con pochissimi trasferimenti dallo Stato. Mi rendo conto diverse volte la segnaletica è carente. Fossi ricco, metterei cartelli di tasca mia, ma sono un insegnante, faccio il sindaco gratis come assessore e consiglieri”.

In 9 su un auto da 6, i punti oscuri dell’incidente

Il fuoristrada su cui viaggiavano le 5 vittime era omologato per sei persone ma a bordo del mezzo se ne trovavano nove. È quanto emerge, come riporta Ansa, dai primi accertamenti dei carabinieri intervenuti sul posto.

Per avere altre risposte sulla dinamica dell’incidente sarà necessario attendere la testimonianza dei superstiti, due dei quali sono ricoverati in gravi condizioni.

Incidente nel Cuneese, chi sono le vittime

Le cinque giovani vittime sono tutte della provincia di Cuneo e si trovano in borgata Chiotti, in alta Valle Grana, in villeggiatura con le famiglie. Il conducente del fuoristrada aveva 24 anni, gli altri 4 ragazzi un’età tra gli 11 e i 16 anni.

Alcuni familiari sono già arrivati sul luogo dell’incidente a Castelmagno, un comune di 61 abitanti in cima alla Valle Grana, a circa 1.150 metri di altitudine. Il rifugio escursionistico Maraman., in particolare, si trova ai piedi dei monti Crosetta e Tibert.

Terribile la scena che si sono trovati di fronte i soccorritori al loro arrivo: i ragazzi sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo e le vittime sono morte sul colpo. Tra i quattro feriti, due sono gravi e sono stati trasportati con l’elicottero al Cto di Torino e all’ospedale Santa Croce di Cuneo.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-08-2020 07:10

Cuneo, morti 5 giovani in auto: il luogo dell'incidente Fonte foto: Ansa
Cuneo, morti 5 giovani in auto: il luogo dell'incidente
,,,,,,,