,,

Cuba, esplosione all'hotel de L'Avana: ancora corpi tra le macerie, sale il bilancio delle vittime

Sale il bilancio delle vittime dell'esplosione dell'Hotel Saratoga de L'Avana, il prestigioso albergo situato nel centro della capitale di Cuba

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

È salito a 32 il bilancio delle vittime dell’esplosione dell’Hotel Saratoga a L’Avana, a Cuba. Sono 19 i dispersi. Lo ha dichiarato Gloria Bonnin, della Croce Rossa, all’agenzia di stampa Prensa Latina. La società statale Gaviota, che gestisce l’albergo, ha fatto sapere che 11 dipendenti sono morti nel disastro, e 13 sono ancora dispersi.

L’esplosione dell’Hotel Saratoga è stata un incidente? Le piste

Secondo la ricostruzione dell’ufficio presidenziale cubano, a causare lo scoppio sarebbe stata una fuga di gas. Per gli investigatori si tratterebbe di un incidente. Inizialmente si era pensato a un attacco terroristico.

Tra le vittime ci sarebbero anche un bimbo e una donna incinta. Sono 50 gli adulti e 14 i minori ricoverati in ospedale. Potrebbero ancora esserci dei sopravvissuti intrappolati nelle fondamenta dell’hotel distrutto.

Detriti oltre 100 metri, distrutti anche i veicoli parcheggiati

I testimoni dell’accaduto hanno raccontato di un’enorme esplosione che ha distrutto anche autobus e veicoli parcheggiati fuori dall’albergo, che si trova nel centro della città. I detriti sono arrivati a oltre 100 metri.

Le immagini del luogo dell’incidente mostrano la facciata dell’edificio distrutta e almeno tre piani crollati. I pompieri stanno lavorando anche a mani nude per rimuovere i blocchi di granito sotto cui potrebbero esserci altre persone.

Il presidente cubano visita l’ospedale dove sono ricoverati i feriti

Il presidente cubano Miguel Diaz Canel si è recato sul posto e all’ospedale Hermanos Ameijeras, dove si trova la maggior parte dei feriti. In quest’occasione ha ribadito che non si è trattato di “una bomba o di un attacco terroristico”.

Cuba, esplosione all'hotel de L'Avana: ancora corpi tra le macerie, sale il bilancio delle vittimeFonte foto: ANSA
L’Hotel Saratoga a L’Avana distrutto dall’esplosione.

Il ministero degli Esteri cubano via Twitter ha espresso solidarietà alle famiglie delle vittime dell’incidente. Sui social network è stato lanciato l’hashtag #FuerzaCuba per mostrare vicinanza a chi ha perso parenti e amici nella terribile esplosione avvenuta a L’Avana.

Distrutto l’Hotel Saratoga a L’Avana, simbolo della capitale cubana

L’hotel è stato costruito alla fine del 19esimo secolo e dagli anni ’30 è diventato una delle strutture alberghiere più importanti della capitale cubana, un proprio simbolo della città.

Dopo la ristrutturazione del 2005 contava 96 stanze, che hanno ospitato nel corso degli anni grandi personalità della politica, della cultura e dello spettacolo.

Cuba, esplosione all'Hotel Saratoga de L'Avana: le immagini della devastazione Fonte foto: ANSA
Cuba, esplosione all'Hotel Saratoga de L'Avana: le immagini della devastazione
,,,,,,,,