,,

Crisi di Governo, Salvini e la richiesta ai suoi in un sms

Il leader della Lega ordina ai suoi di presentarsi alla Camera già da lunedì, due ore dopo la riunione della capigruppo del Senato

Dopo la mozione di sfiducia presentata dal partito della Lega nei confronti del premier Giuseppe Conte, è iniziato l’iter politico e burocratico per la crisi di governo. Gli occhi di tutti in questo momento sono puntati su una data che segnerà l’inizio della fine per l’alleanza giallo-verde. Si tratta di lunedì 12 agosto: alle 16 è stata convocata la capigruppo del Senato, che deciderà quando si dovrà votare sulla mozione di sfiducia al Presidente del Consiglio.

E mentre i parlamentari in ferie stanno ricevendo il telegramma di convocazione per tornare a Roma a gestire la crisi appena scoppiata, il leader del Carroccio Matteo Salvini avrebbe già convocato i suoi con un sms. Secondo quanto riporta il Giornale, nel messaggio tutti i parlamentari della Lega sarebbero stati invitati a presentarsi alla Camera lunedì alle 18, due ore dopo la riunione della capigruppo.

Parlando ai giornalisti, il vicepremier aveva già chiarito ai suoi cosa ci sarà in programma per la prossima settimana: “Tutti i parlamentari della Lega saranno a Roma già da lunedì e ci saranno lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì…Non esiste, come invece leggo su qualche giornale, che qualcuno dica che non si possono fare lavorare i parlamentari in agosto. I parlamentari alzino il c..o e lavorino anche a Ferragosto, come fanno molti italiani”.

Rivolgendosi invece agli ormai ex alleati di governo, ha dichiarato: “Sfidiamo i 900 parlamentari a presentarsi in Parlamento la settimana prossima e giustificare lo stipendio che prendono. E chi non viene è per tenersi la sedia sotto al sedere”.

Non si è fatta attendere la reazione di Giorgia Meloni, una dei possibili alleati nelle prossime elezioni.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-08-2019 19:49

Come è nata la crisi Lega-5 Stelle Fonte foto: ANSA
Come è nata la crisi Lega-5 Stelle
,,,,,,,