,,

Castel Volturno, Matteo Salvini attacca il premier Conte

Il vicepremier ha sfidato il presidente del Consiglio: "Felice della mia ossessione per l'immigrazione clandestina"

Matteo Salvini, dopo le contestazioni con lanci d’acqua e insulti, ha tenuto una conferenza stampa a Castel Volturno. Il suo discorso, come riporta Repubblica, si è aperto con un attacco al premier Giuseppe Conte in seguito alla sua lettera aperta.

“Con altrettanta educazione e gentilezza  ho risposto a Conte” ha detto Salvini. “Così giustifico il mio anno di lavoro e governo. Quando mi rimprovera ossessione sui porti chiusi. Glielo confermo: ho l’ossessione della sicurezza dei cittadini. Se vado bene come ministro dell’Interno, così sono. Sennè, se preferisce un ministro del Pd e un ritorno ai 200mila sbarchi, allora lo dicano. Il gentile Conte me lo dica in faccia, e non mentre coordino Comitato per l’ordine e la sicurezza a Castel Volturno”.

“Mi pagano non per essere l’anima bella ma per difendere la sicurezza”, ha aggiunto il vicepremier. “Le scelte del governo sono state condivise. Il cambio di rotta mi fa pensare ai preparativi per un governo con Renzi. Io lavoro, sono qui a Ferragosto.  Senza andare avanti a insultare come altri: buffone, giullare, ladro. Certo però sentirsi richiamare da Conte per presunta ossessione, della lotta alla migrazione clandestina, per ciò che io invece considero una missione è davvero singolare. Non dico che mi sarei aspettato che dicessero Grazie Matteo per i risultati portati a casa, e per la rinnovata credibilità che abbiamo conquistato all’estero, ma è davvero singolare essere chiamato ossessionato”.

VIRGILIO NOTIZIE | 15-08-2019 15:27

salvini-attacca-conte Fonte foto: Ansa
,,,,,,,