,,

Crisi di governo, Macron lancia un duro attacco a Salvini

Il presidente francese si dice vicino a Mattarella e si scaglia contro Salvini e Di Maio

Emmanuel Macron, dopo mesi di tensione con il governo giallo-verde, ha rilasciato una dichiarazione sulla crisi di governo: “L’Italia è un grande paese, un grande popolo. Merita dirigenti all’altezza”.

Il presidente francese ha confermato alla stampa, come riporta Huffington Post, di avere un rapporto preferenziale con Sergio Mattarella. “L’Italia è un paese amico”, ha detto Macron, e “un grande popolo. In queste ore sono vicino al presidente Mattarella”.

Negli ultimi mesi uno dei temi caldi che ha segnato le tensioni di Macron con Matteo Salvini è stato quello dei migranti, con i continui botta e risposta. “L’Italia merita dirigenti all’altezza” ha rincarato Macron, aggiungendo che “quando ci si allea con l’estrema destra, alla fine a vincere è sempre l’estrema destra”.

Macron, inoltre si è mostrato favorevole al fatto di lasciare Salvini fuori da un futuro governo di coalizione. “Me lo auguro”, dice il capo di Stato che lancia una frecciatina anche a Luigi Di Maio: “Chi era in testa nelle ultime elezioni politiche? Il Movimento 5 Stelle, che poi ha deciso di governare con Salvini. E ora chi è il grande perdente dell’ultima fase? Di Maio… Pensare che allearsi con l’estrema destra sia un modo di reinventare la politica non funziona. Lo vediamo altrove, non funziona mai”.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-08-2019 09:36

Dalla crisi alla nascita di un nuovo governo: cosa è successo Fonte foto: Ansa
Dalla crisi alla nascita di un nuovo governo: cosa è successo
,,,,,,,