,,

Covid, boom di casi in Veneto: 21enne in terapia intensiva, parla Zaia

In Veneto è boom di contagi: un 21enne infettato dal Covid è ricoverato in terapia intensiva

Il Veneto è alle prese con la rapida diffusione dei contagi Covid. Secondo il bollettino odierno, è la seconda regione con più casi in Italia (+600), dietro al Lazio (+681). Una delle poche note positive, ma non certo trascurabile, è che il dato relativo ai decessi ha fatto segnare zero.

Tuttavia preoccupa la situazione di un 21enne che è stato ricoverato ieri a Verona in terapia intensiva. Lo ha reso noto il governatore Luca Zaia, nel corso di in un’intervista rilasciata all’emittente televisiva locale ReteVeneta.

Il giovane, originario della città scaligera, non è vaccinato ed è stato ricoverato dopo essere tornato da una vacanza a Barcellona. “Oggi i ricoverati sono tutti non vaccinati: questa è la realtà” ha sottolineato Zaia durante l’intervento con cui ha commentato l’aumento di contagi in terra veneta.

Il bollettino della Regione ha certificato che il totale degli infetti da inizio epidemia è salito a quota 429.388, mentre quello delle vittime è rimasto invariato (11.629). I soggetti attualmente postivi e in isolamento sono 7490 (+452). I dati clinici vedono un calo dei ricoveri in area medica, 239 (-2), e un aumenti dei pazienti in terapia intensiva, 20 (+3).

Capitolo vaccini: in Veneto sono state inoculate oltre 5milioni di dosi di siero anti-Covid19. Sono per la precisione 5.003.933 i vaccini iniettati dall’inizio della campagna vaccinale ad oggi. Il report della Regione Venetocertifica 44mila dosi inoculate nelle ultime 24 ore. Ad oggi il 58,7% della popolazione (2.850.075 persone) sono state raggiunte da almeno una dose.

VirgilioNotizie | 20-07-2021 19:27

Politici, chi si è vaccinato contro il Covid e quando Fonte foto: ANSA
Politici, chi si è vaccinato contro il Covid e quando
,,,,,,,