,,

Covid, novità sul vaccino russo Sputnik: la svolta dell'Ema

Marco Cavaleri, responsabile della strategia vaccini dell'Ema, ha spiegato che presto potrebbero arrivare tre nuovi vaccini. Uno è lo Sputnik

Giorni intensi per l’Ema. L’Agenzia europea del farmaco, infatti, ha dovuto chiarire pubblicamente che il vaccino AstraZeneca è sicuro, ma adesso attraverso uno dei suoi componenti ha annunciato che a breve inizieranno le ispezioni per il vaccino russo Sputnik. Lo ha dichiarato Marco Cavaleri, responsabile della strategia vaccini dell’Ema, durante la trasmissione ‘Che tempo che fa’ in onda su Rai 3.

Covid, novità sul vaccino russo Sputnik: la svolta dell’Ema

Cavaleri ha spiegato, in merito allo Sputnik, che l’Ema ha iniziato “la revisione a cicli che avviene solo per i vaccini promettenti: i dati vengono visti in corso per procedere, quando il dossier è completato, con un’approvazione veloce. Ad aprile faremo delle ispezioni in Russia, sia per le produzioni che per lo studio clinico”.

Ma in futuro non ci arriverà solo lo Sputnik: “Nei prossimi mesi – ha ricordato – aumenterà la produzione dei vaccini. Arriveranno Curevac, Novavax e cercheremo di avere tutti i dati per approvare Sputnik”.

Per quel che invece riguarda la sospensione di AstraZeneca, Cavaleri ha detto che l’Ema era contraria: “Sono scelte anche emotive per paura che la popolazione non capisca, l’Ema chiedeva di verificare prima di sospendere una campagna vaccinale, creando solo confusione e inutile panico”.

Il responsabile dei vaccini dell’Ema ha aggiunto che: “Si è visto che non c’era nessun rischio di eventi tromboembolici con il vaccino, o con lotti specifici del vaccino. Non sono stati rilevati collegamenti”.

Covid, quali nuovi vaccini sta analizzando l’Ema

Oltre a Sputnik, l’Ema è attenta ad altri due vaccini: “Curevac, altro vaccino a Rna messaggero, che speriamo di poter approvare intorno a giugno. Poi abbiamo Novavax basato su una tecnologia più tradizionale, sulla proteina Spike insieme a un sistema che ne potenzia la risposta immunitaria, che slitterà probabilmente a giugno o poco dopo perché c’è qualche problema con la produzione”, ha detto Cavaleri.

VirgilioNotizie | 22-03-2021 06:58

Covid, il vaccino russo Sputnik V funziona? Cosa sappiamo Fonte foto: ANSA
Covid, il vaccino russo Sputnik V funziona? Cosa sappiamo
,,,,,,,