,,

Covid, Sileri dice sì a obbligo di vaccino per alcune categorie

Il viceministro della Salute propone che per determinate categorie più esposte venga disposto l'obbligo di vaccinazione

Il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, nel suo intervento al III Forum Sostenibilità di Fortune Italia, riportato da Adnkronos, si dice favorevole all’obbligo di somministrazione del vaccino anti Covid per alcune categorie: “Io credo che per alcune categorie debba esserci l’obbligo vaccinale, per il resto immagino che dopo quello che si è passato in tutti questi mesi la richiesta della vaccinazione sarà estremamente alta”.

“Poi monitoreremo la richiesta del vaccino ma al momento non credo sarà necessario un obbligo per tutta la popolazione – ha detto Sileri. Quello che interessa maggiormente in questo momento è che venga fatto dalla popolazione più fragile“.

Saranno “innanzitutto gli anziani e la popolazione che lavora in ambito sanitario”, i primi a ricevere il vaccino per il Covid-19 come ha spiegato il viceministro.

Sulla frequenza di persone coinvolte al giorno nelle somministrazioni, Sileri ha evidenziato come si tratti di un calcolo complesso che tiene conto di numerose variabili: quante dosi saranno distribuite e in che tempi, di che tipi di vaccino disporremo, i tempi di latenza fra prima dose ed eventuale richiamo, la necessità di informare le persone da proteggere.

“Auspicabilmente, se la vaccinazione inizia a gennaio-febbraio come sembrerebbe, sarebbe utile riuscire a vaccinare fra i 6 e i 10 milioni di persone secondo me in 3 mesi“, ha detto poi Sileri in collegamento con la trasmissione “Un giorno da pecora” su Rai Radio 1.

A chi gli chiede se lui stesso farà il vaccino, risponde che dovrà aspettare prima di poter assumere la dose: “Il vaccino non lo farò a gennaio – dice in radio – perché le dosi che arriveranno inizialmente dovranno essere riservate alla popolazione a rischio. Noi” politici al Governo “non siamo più importanti di tanti altri – precisa- Io non sono più importante di un medico di pronto soccorso o di medicina generale. Quando ci saranno le linee guida sull’assegnazione delle dosi in base alla priorità per rischio, quando sarà il mio turno, lo farò”.

VirgilioNotizie | 26-11-2020 23:44

Vaccino Covid, quali sono gli effetti collaterali più gravi Fonte foto: Ansa
Vaccino Covid, quali sono gli effetti collaterali più gravi
,,,,,,,