,,

Covid, la provocazione di Ciocca: "Più sporchi in altri Paesi"

L'europarlamentare leghista Angelo Ciocca ha osservato che negli altri Paesi europei ci sono più casi di Covid-19 perché sarebbero meno puliti

Angelo Ciocca, europarlamentare della Lega, ha lanciato una provocazione intervenendo a “Orario continuato” su Telelombardia. Il leghista ha dichiarato: “Il popolo italiano è uno dei popoli più puliti. È la verità, lo dico da deputato europeo. Noi siamo più attenti, più puliti rispetto ad altri Paesi europei”.

Alla domanda se il Covid-19 sia più diffuso in altri Paesi rispetto all’Italia, proprio a causa di questa opinabile differenza, Ciocca ha precisato: “No, perché hanno delle attenzioni nettamente diverse rispetto ai cittadini italiani. Scusate, sicuramente hanno un’attenzione alla pulizia dei locali, della persona, diversa dalla persona italiana e quindi c’è un comportamento che li penalizza sul Coronavirus. Questa è la verità”.

Il conduttore Marco Oliva ha quindi incalzato: “Francesi e spagnoli sono più zozzi?“. E Ciocca ha replicato: “Eh sì, non so se siete stati in Francia o in Spagna. Se uno entra in un bagno italiano trova un pezzo in più, un sanitario in più (il bidet, ndr). Hanno una cultura dell’ordine e della pulizia diversa da quella italiana che si ripercuote anche nel comportamento. Questo è”.

Ciocca non si è risparmiato dall’attaccare direttamente la popolazione francese e tedesca: “Quando un italiano pensa di essere inferiore a un francese o a un tedesco io mi arrabbio, perché noi non siamo inferiori, siamo superiori a un tedesco o a un francese. Se vai in un ristorante francese la pulizia è nettamente diversa rispetto a uno italiano, ovviamente in linea di massima”.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-10-2020 09:51

Nuovo decreto, mascherine obbligatorie: ecco quando indossarle Fonte foto: IPA
Nuovo decreto, mascherine obbligatorie: ecco quando indossarle
,,,,,,,