,,

Covid, incidenza dei casi e Rt: i nuovi dati del monitoraggio

I dati del nuovo monitoraggio Iss-Ministero della Salute sulla pandemia di coronavirus: cambiano indice Rt e incidenza di casi

Continua a migliorare la situazione epidemiologica in Italia: calano tutti gli indicatori, mentre è in leggera risalita l’indice Rt nazionale, salito a 0,69 dallo 0,68 della scorsa settimana. È quanto emerge dal nuovo monitoraggio settimanale sul coronavirus dell’Istituto superiore di sanità e ministero della Salute esaminato in mattinata dalla cabina di regia.

Continua il trend in discesa del valore medio nazionale dell’incidenza dei casi di coronavirus: da 25 ogni 100 mila abitanti della scorsa settimana è sceso a 17 casi ogni 100 mila abitanti.

In leggero aumento l’indice Rt nazionale ma, spiegano gli esperti, con una bassa incidenza “gli spostamenti di quell’indicatore sono poco significativi”.

Ttutte le regioni sono classificate a rischio basso, tranne tre – Basilicata, Friuli-Venezia Giulia e Molise – che sono invece classificate a rischio moderato.

Tutti i territori sono abbondamente sotto la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o in area medica. Il tasso di occupazione medio nazionale in terapia intensiva è 6%, con una diminuzione nel numero di persone ricoverate che passa da 688 a 504. In area medica il tasso di occupazione a livello nazionale è 6%, con i ricoverati in calo da 4.685 a 3.333.

Covid, l’incidenza dei casi in ogni regione

Tutte le Regioni sono ampiamente sotto la soglia dei 50 casi settimanali che consente di restare in zona bianca, tre (Liguria, Molise e Sardegna) hanno perfino un’incidenza dei casi inferiore a 10.

Questa l’incidenza dei casi in ogni regione:

  • Abruzzo 12
  • Basilicata 30
  • Calabria 25
  • Campania 18
  • Emilia-Romagna 16
  • Friuli Venezia Giulia 11
  • Lazio 17
  • Liguria 6
  • Lombardia 16
  • Marche 12
  • Molise 9
  • Piemonte 13
  • Provincia di Bolzano 17
  • Provincia di Trento 13
  • Puglia 20
  • Sardegna 8
  • Sicilia 30
  • Toscana 20
  • Umbria 12
  • Valle d’Aosta 13
  • Veneto 10

Covid, cambiano i colori delle regioni

Sulla base di questi dati il ministro delle Salute Roberto Speranza firmerà in giornata le ordinanze che sanciranno il passaggio in zona bianca da lunedì 21 giugno per altre 6 regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Sicilia, Toscana e la provincia autonoma di Bolzano.

Da lunedì quindi solo la Valle d’Aosta resterà in zona gialla. Sempre lunedì verrà abolito il coprifuoco, anche in fascia gialla.

VirgilioNotizie | 18-06-2021 09:27

Green pass europeo: come ottenerlo, quando parte e quanto dura Fonte foto: ANSA
Green pass europeo: come ottenerlo, quando parte e quanto dura
,,,,,,,