,,

Covid: forme più gravi per chi possiede il gene dei Neanderthal

Secondo uno studio tedesco, una variante di un gene ereditata dall'uomo di Neanderthal esporrebbe maggiormente ai danni del coronavirus

Perché alcuni pazienti Covid sono molto gravi e il resto della popolazione si ammala in forma lieve o asintomatica? Uno studio di antropologia evolutiva condotto dall’istituto Max Plank di Lipsia sostiene che a fare la differenza potrebbe essere un gene ereditato dall’uomo di Neanderthal. Ne dà notizia l’Ansa.

“La probabilità che gli uomini che hanno ereditato questa variante debbano essere attaccati a un respiratore nel corso dell’infezione da coronavirus è tre volte più alta“, ha spiegato il ricercatore Hugo Zeberg. La mutazione genetica, sottolinea lo studio, sarebbe però solo un fattore di rischio, che si somma agli altri, come età e malattie pregresse.

Fino a poco tempo fa si riteneva Homo Sapiens, la specie a cui apparteniamo, fosse ben distinta da Homo Neanderthalensis, senza possibilità di incroci tra le due grandi famiglie di ominidi. Recenti studi hanno invece rilevato, in particolare nella popolazione dell’Europa del Nord, il Dna dei nostri lontani parenti della valle di Neander.

VIRGILIO NOTIZIE | 30-09-2020 21:41

Covid, aumenta la speranza di guarire per gli anziani: i motivi Fonte foto: Ansa
Covid, aumenta la speranza di guarire per gli anziani: i motivi
,,,,,,,