,,

Discoteche, c’è il confronto sulle regole: quando si decide

Fissato l'incontro sul tema delle riaperture delle discoteche nel quale saranno stabilite le regole per tornare a ballare

Uno dei pochissimi settori lasciati nell’incertezza in vista della ripresa delle attività, dopo mesi di chiusura, le discoteche hanno fatto sentire la loro voce negli ultimi giorni e adesso potrebbero finalmente ricevere una risposta. A quanto apprende l”Ansa’ da fonti del ministero della Salute, è previsto per martedì prossimo alle 19 l’incontro nel quale probabilmente si traccerà il protocollo anti-Covid per la riapertura in sicurezza delle sale da ballo.

Discoteche, l’incontro per il protocollo: ipotesi della data

Secondo indiscrezioni raccolte da ‘IlMessaggero’ ci sarebbe anche una data per potere tornare a ballare: una delle ipotesi prese in considerazione sarebbe il primo fine settimana di luglio che cade a inizio mese.

Prima i gestori delle discoteche dovranno stabilire insieme a ministero della Salute e gli esperti del Comitato tecnico scientifico delle regole precise per la riapertura, anche per scongiurare il ripetersi dei focolai estivi scoppiati l’anno scorso tra clienti e personale dei locali del litorale sardo, scoperti poi in ritardo.

Discoteche, l’incontro per il protocollo: le soluzioni

Tra le soluzioni sul tavolo, far entrare in discoteca soltanto i vaccinati o coloro in possesso di green pass, come indicato dal sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri: “Ho fatto una riunione con la direzione generale della prevenzione facendo presente che se abbiamo un green pass dobbiamo crederci per avere accesso a un maggiore libertà.”

“Dovremmo arrivare a un punto quanto prima in cui si può anche ballare se si è muniti di green pass. Usiamo il green pass, magari riduciamo le persone” ha detto Sileri, ospite a Domenica In.

“Se abbiamo più della metà della popolazione vaccinata e il numero dei giovani vaccinati continua a salire, le chance che si possa trovare qualcuno che sul green pass non viene controllato e che sia positivo sono estremamente basse” ha aggiunto.

Discoteche, l’incontro per il protocollo: le reazioni dei sindacati

Le sigle sindacali in rappresentanza dei gestori delle sale da ballo accolgono con favore la notizia dopo aver avvertito nei giorni scorsi il governo di aprire le discoteche a prescindere il primo luglio per protesta.

Non sono stato informato. In ogni caso siamo pronti a collaborare per riaprire discoteche e locali da ballo in piena sicurezza” ha detto Maurizio Pasca, Presidente Nazionale Silb-Fipe.

“Una riapertura nei tempi e nei modi dovuti – spiega Pasca – naturalmente in totale sicurezza per le persone. Chiederemo la riapertura con il green pass, cioè potranno entrare in discoteca coloro che sono vaccinati, che hanno contratto e sono guariti dal virus o che hanno tamponi negativi nelle 36 ore precedenti. Insomma siamo pronti a creare delle ‘bolle di sicurezzà nel locali da ballo”.

VirgilioNotizie | 06-06-2021 22:30

Ristoranti: posti a tavola all'aperto e al chiuso, le nuove norme Fonte foto: ANSA
Ristoranti: posti a tavola all'aperto e al chiuso, le nuove norme
,,,,,,,