,,

Covid, discoteche ancora chiuse: spunta l'idea per il via libera

Il governo sta valutando l'uso del green pass per consentire la riapertura di discoteche e sale da ballo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Palestre, piscine, ristoranti al chiuso, parchi tematici, sale da gioco e casinò: sono tante le attività che potranno ripartire tra fine maggio e luglio, secondo la roadmap contenuta nell’ultimo decreto legge sulle riaperture approvato dal Consiglio dei ministri. Tra queste però non ci sono discoteche e sale da ballo.

Il governo non ha ancora fissato una data per la riapertura di queste attività, tra le più colpite dalla pandemia. I locali da ballo sono chiusi dal lockdown dell’anno scorso: quasi 14 mesi di stop, ad eccezione dell’estate 2020, in cui comunque aveva riaperto solo una frazione dei locali.

In loro aiuto potrebbe ora arrivare il green pass: le discoteche potrebbero ripartire grazie all’impiego del certificato che attesta la vaccinazione, la guarigione da Covid o un tampone negativo.

Una ipotesi a cui sta pensando il governo, secondo quanto rivelato dal ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti in occasione della presentazione del rapporto sulla ristorazione 2020 di Fipe Confcommercio.

Sulla ripartenza, spiega, la decisione è “quella di dare una prospettiva di certezza, che è definita nelle date che conoscete, che è penalizzante, mi rendo conto, per alcun i settori, il caso più eclatante è quello delle discoteche”. Per il settore del ballo, aggiunge Giorgetti, il green pass “è forse l’unica via di fuga rispetto a un’indefinita situazione”.

Esperimenti in discoteca per valutare contagi

Intanto in Italia si terranno a giugno degli esperimenti per  per valutare i contagi nei luoghi affollati. In due città, Milano e Gallipoli, apriranno le porte altrettante discoteche.

Nella località pugliese il test si terrà il 5 giugno in un locale all’aperto, il “Praia”: previste circa 2 mila persone, che potranno entrare solamente col green pass.

A Milano invece l’esperimento verrà effettuato in una discoteca al chiuso, il “Fabrique”. L’iniziativa è promossa dalla SilbFipe, l’Associazione italiane imprese ed intrattenimento.

Nuovo decreto: cosa cambia per coprifuoco, ristoranti e matrimoni Fonte foto: ANSA
Nuovo decreto: cosa cambia per coprifuoco, ristoranti e matrimoni
,,,,,,,,