,,

Covid e vaccini: come sarà l'estate 2021 secondo Burioni

Il virologo Roberto Burioni ha spiegato come sarà l'estate 2021 per chi è vaccinato e per chi non lo è

Tutti gli italiani si interrogano su come sarà l’estate 2021 alla luce della nuova ondata di Covid-19 che ha colpito il Paese. Secondo il noto virologo Roberto Burioni, la cosiddetta “bella stagione” sarà molto diversa per i cittadini che hanno già ricevuto il vaccino anti Covid, rispetto a quella di chi invece non ha ancora ricevuto alcuna dose.

Covid, Burioni svela come sarà l’estate 2021

Su ‘Twitter’, l’esperto ha scritto: “I vaccinati sono protetti e quasi certamente poco contagiosi. La loro estate 2021 sarà molto diversa da quella dei non vaccinati”.

Secondo Burioni, i cittadini vaccinati “potranno certamente viaggiare e godersi la vacanza con maggiore tranquillità”.

L’esperto ha anche scritto: “Per evitare questa ingiustizia c’è un solo modo: vaccinare tutti“.

Sempre su ‘Twitter’, Burioni ha anche fatto riferimento all’esempio proveniente da Israele e Stati Uniti d’America.

Il suo tweet: “I dati da Israele indicano la riduzione drastica della trasmissione da parte dei vaccinati come molto probabile. Negli USA si consente ai vaccinati di stare insieme al chiuso senza mascherina. Allentare la morsa sui vaccinati è prendersi un rischio secondo me più che ragionevole”.

Rispondendo a un utente, il virologo ha poi precisato che, a questo proposito, non si conoscono i dati del vaccino di AstraZeneca.

VirgilioNotizie | 27-03-2021 15:55

Varianti Covid, la lezione di Burioni: come nascono e conseguenze Fonte foto: ANSA
Varianti Covid, la lezione di Burioni: come nascono e conseguenze
,,,,,,,