,,

Covid, finiti i sedativi: pazienti intubati legati ai letti

La situazione in un ospedale brasiliano è drammatica: finiti i sedativi da somministrare ai pazienti prima di intubarli. Sono stati legati ai letti

Rio de Janeiro ha il più alto numero di pazienti intubati del Brasile per via del Covid-19 dall’inizio della pandemia. Gli operatori sanitari parlano di una situazione drammatica: sarebbero addirittura terminati i sedativi da somministrare alle persone che necessitano di ventilazione assistita. Secondo un’infermiera dell’ospedale municipale Albert Schweitzer di Realengo, ripresa dal quotidiano online G1 Globo, i pazienti intubati sarebbero addirittura legati ai letti, coscienti, in preda al dolore.

Brasile, finiti i sedativi: pazienti Covid intubati legati ai letti

Mancano i sedativi negli ospedali di Rio de Janeiro, dove alcuni operatori sanitari hanno denunciato di aver dovuto intubare dei pazienti Covid da svegli.

Un’infermiera dell’ospedale Albert Schweitzer di Realengo, nella zona orientale do Rio, ha raccontato al sito G1 che alcuni pazienti Covid in gravi condizioni sono intubati svegli e con le mani legate al letto a causa della mancanza di farmaci.

Nell’ospedale sono ricoverati 118 pazienti Covid, di cui 40 in terapia intensiva: “Sono svegli, senza sedativi, intubati, con le mani legate al letto e ci implorano di non farli morire”, ha detto l’infermiera, rimanendo anonima.

“La ventilazione meccanica senza sedativi è una vera tortura per il paziente”, ha aggiunto il medico di terapia intensiva Aureo do Carmo Filho.

Covid in Brasile, morto il primo deputato

In Brasile la situazione è drammatica: è morto, per Covid, anche il primo deputato federale.

Si tratta di José Carlos Schiavinato, deceduto per le complicazioni causate dal coronavirus. Membro del Partito dei Progressisiti (Pp, conservatore), aveva 66 anni ed era ricoverato da 40 giorni nell’ospedale siro-libanese di Brasilia.

La moglie del deputato, Marlene Schiavinato, era morta lo scorso 12 marzo, sempre di Covid.

Secondo la Camera dei deputati, Schiavinato è il primo deputato federale vittima del Covid-19 mentre sono già “tre i senatori morti per il coronavirus: Major Olimpio, Arolde de Oliveira e José Maranhao.

Il Brasile, come riportato dall’Ansa, ha superato le 360 mila vittime di Covid dall’inizio della pandemia: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.459 morti e 73.513 contagi.

Il bilancio totale sale a 361.884 vittime a fronte di 13.673.507 casi accertati.

VirgilioNotizie | 14-04-2021 23:27

brasile-legati-intubati Fonte foto: ANSA
,,,,,,,