,,

Covid, aumentano i contagi, giù le vaccinazioni: report Gimbe

Nell'ultimo report della Fondazione Gimbe si segnala un incremento di nuovi casi, mentre sono in calo le prime dosi di vaccino

Il nuovo report Gimbe fotografa l’andamento della pandemia di Covid-19 in Italia nella settimana dal 20 al 26 ottobre. Secondo quanto rilevato dalla fondazione, si è verificato un aumento di nuovi casi del 43,2%, pari a 25.585, contro i 17.870 casi della settimana precedente. In calo i decessi, 249 contro 271.

Covid, aumentano i contagi e calano le vaccinazioni

Sono in lieve aumento le persone attualmente positive (75.046 vs 74.546), quelle in isolamento domiciliare (72.101 vs 71.768) e ricoverate con sintomi (2.604 vs 2.423). Calano invece i ricoverati in terapia intensiva (341 vs 355).

La Fondazione Gimbe osserva che l’aumento di contagi potrebbe essere correlato all’aumento di tamponi effettuato in relazione all’obbligo di Green pass a lavoro (qui le faq del governo), ma a segnalare una maggiore circolazione del virus è l’aumento del tasso di positività e dei ricoveri.

Calano invece le somministrazioni dei vaccini, che sono circa 150mila al giorno, mentre la percentuale di copertura delle terze dosi booster è al 32,3%. Sono in netto calo le vaccinazioni con prima dose, il 53% in meno rispetto alla settimana precedente.

Il commento di Nino Cartabellotta

Il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, ha precisato a margine del report: “Con l’inverno alle porte, il repentino aumento dei nuovi casi e dei ricoveri e il progressivo calo dell’efficacia dei vaccini sull’infezione impongono sia di accelerare la somministrazione della terza dose a tutte le categorie individuate dalla Circolare Ministeriale, sia di convincere oltre 2,7 milioni di over 50 non ancora vaccinati, ad elevato rischio di ospedalizzazione e decesso”.

VirgilioNotizie | 28-10-2021 13:32

Covid, come cambiano i sintomi nei bambini: lo studio Fonte foto: ANSA
Covid, come cambiano i sintomi nei bambini: lo studio
,,,,,,,