,,

Covid, allarme Gb: "Variante inglese più mortale". Cosa sappiamo

Gli scienziati inglesi hanno lanciato un nuovo allarme: dati preliminari lasciano intendere che la variante inglese di coronavirus sia più mortale

Un nuovo allarme giunge dalla Gran Bretagna, dove gli scienziati del New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group hanno informato il governo che la nuova variante inglese di coronavirus “potrebbe essere più mortale”. A margine di questo annuncio, come riporta la Bbc, il primo ministro Boris Johnson ha provveduto a comunicare l’eventualità durante una conferenza stampa.

Covid, allarme in Gb sulla nuova variante inglese

Gli scienziati hanno sollevato i loro sospetti sulla base di dati che sono tuttavia in una fase preliminare. Quel che appare ormai certo è che la variante inglese sia in grado di circolare più velocemente delle altre, ma iniziano ad emergere anche alcune prove che possa causare più morti – un’eventualità a lungo scongiurata e su cui gli esperti si sono pronunciati con cautela.

“Oltre a diffondersi più rapidamente – ha detto Boris Johnson – ora sembra anche che ci siano alcune prove che la nuova variante identificata per la prima volta a Londra e nel sud-est possa essere associata a un più alto grado di mortalità”.

Johnson ha inoltre spiegato che il motivo per cui il sistema sanitario inglese è ancora sotto pressione potrebbe essere ricondotto proprio a una maggiore aggressività di questa variante, che starebbe circolando nonostante il lockdown.

Variante inglese più mortale? Cosa sappiamo

Si tratta di conclusioni preliminari a cui sono giunti i matematici che analizzano i dati sul numero di persone che sono decedute a causa del coronavirus, nelle sue nuove e precedenti varianti. Sir Patrick Vallance, uno dei consiglieri scientifici del governo, ha però precisato che le prove sulla letalità “non sono ancora forti”.

Vallance, come riporta la Bbc, ha precisato: “C’è molta incertezza su questi numeri e abbiamo bisogno di più lavoro per ottenere una visione più chiara, ma ovviamente rappresenta una preoccupazione il fatto che ci sia un aumento della mortalità e un aumento della trasmissibilità”.

Stando a quanto osservato dagli studiosi, la nuova variante inglese potrebbe essere più mortale di circa il 30%. Vale a dire che, stando all’esempio riportato dalla Bbc, su 1000 persone di 60 anni infettate dalla vecchia variante, potrebbero esserci 10 decessi; con la nuova variante, invece, le vittime salirebbero a 13.

Intanto si temono anche le conseguenze per una nuova presunta variante francese, che starebbe causando numerosi focolai in Francia.

VirgilioNotizie | 22-01-2021 19:13

Coronavirus, scovare le varianti rapidamente si può: ecco come Fonte foto: ANSA
Coronavirus, scovare le varianti rapidamente si può: ecco come
,,,,,,,