,,

Costa Crociere, in beneficenza i pasti non consumati a bordo

Ogni lunedì, al porto di Napoli, verranno consegnati i pasti non serviti a bordo delle navi da crociere in transito

Costa Crociere, grazie ad un accordo con Banco Alimentare, ha deciso di tagliare gli sprechi e di rendersi protagonista di un grande gesto di solidarietà: ogni lunedì, fino al prossimo 28 ottobre, consegnerà tutti i pasti non serviti a bordo delle proprie imbarcazioni ai volontari del Banco, che provvederanno a smistarli nelle varie mense che aiutano persone in difficoltà.

Ogni domenica gli chef delle navi da crociera raccoglieranno nelle aree ristoro i pasti che non sono stati serviti agli ospiti a bordo e il lunedì li consegneranno, presso il porto di Napoli, al Banco Alimentare: l’associazione aiuta, solo in Campania, circa 150mila persone al giorno.

Una scelta solidale e sostenibile: “Intercettiamo un valore, il cibo, che prima veniva sprecato -ha dichiarato Stefania Lallai, direttore Sostenibilità e Relazioni Esterne di Costa Crociere- Consideriamo l’ospite a bordo un cittadino a cui chiediamo di mettere nel piatto solo quello che può mangiare. Quindi, tutto il cibo preparato ma non servito dagli ospiti va al banco alimentare”

Il progetto riprenderà poi nell’aprile del 2020, quando a fare scalo nel porto di Napoli sarà la nave Diadema.

 

 

VIRGILIO NOTIZIE | 17-09-2019 12:12

costa-crociere Fonte foto: 123rf
,,,,,,,