,,

Cosenza, calcio a bimbo immigrato: denunciata coppia di genitori

Il piccolo è stato colpito mentre andava a comprare un gelato. La Polizia indaga per risalire all'autore

È stato individuato e denunciato dalla Polizia di Stato l’uomo che, a Cosenza, ha colpito con un calcio un bambino di tre anni. Denunciata per lo stesso fatto anche la moglie. Si tratta di T.D., di 22 anni, e M.V., di 24 anni. Entrambi, secondo l’accusa, avrebbero aggredito il piccolo, troppo vicino alla carrozzina della loro figlia neonata.

Identificati grazie ai filmati delle videocamere di sorveglianza della zona, anche grazie alle testimonianze delle persone che hanno assistito all’aggressione, i due sono accusati lesioni personali aggravate.

Il fatto sarebbe accaduto martedì scorso intorno alle 19, ma si è appreso solo nella giornata di venerdì. I passanti avrebbero subito prestato il piccolo, di origini nordafricane, per poi allertare 118 e Polizia. Il bambino è stato portato all’ospedale cittadino per gli accertamenti e non avrebbe riportato gravi danni.

Il piccolo, secondo le prime ricostruzioni, si trovava con i fratellini di 8 e 10 anni in uno studio medico insieme alla madre. La donna avrebbe dato ai figli i soldi per comprare un gelato, facendoli uscire. Per strada il più piccolo si sarebbe avvicinato a un passeggino, ricevendo un calcio alla pancia dal 22enne cosentino.

Il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ha riferito all’Ansa: “Resto sconvolto per le modalità del fatto e perché la circostanza si sia verificata in una via del centro della nostra città. Qualsiasi sia il motivo, se di natura razzista o di cieca follia, certamente si tratta di un gesto gravissimo che non può trovare alcuna giustificazione, né deve passare sottaciuto”.

Il sindaco ha preso posizione: “Non possiamo assolutamente tollerare l’odio inconsulto e cruento, specie quando la vittima è un bimbo piccolissimo e specie se tale violenza si verifica a Cosenza, storicamente città di inclusione e accoglienza. Fermo restando che le indagini stabiliranno le effettive responsabilità, esprimo alla famiglia della piccola vittima tutta la mia vicinanza e quella dell’Amministrazione comunale”.

VIRGILIO NOTIZIE | 06-09-2019 21:45

Cosenza, uomo dà un calcio a un bimbo immigrato Fonte foto: istock
,,,,,,,