,,

Zona bianca: come funziona, cosa si può fare e come viene decisa

La zona bianca equivale a uno scenario di tipo 1, dove la circolazione del coronavirus è molto bassa e il rischio è al minimo: ecco le regole

A partire dal 16 gennaio, dopo l’approvazione del decreto legge del 14 gennaio da parte del governo Conte bis, è stata introdotta la zona bianca tra le fasce di colore che impongono differenti misure di contenimento dei contagi da coronavirus in Italia. L’area bianca è quella che identifica un minore rischio, con livelli di circolazione del Sars-Cov-2 sotto i livelli di allerta e con parametri non particolarmente preoccupanti che determinano uno scenario di tipo 1.

La prima regione italiana a entrare in zona bianca è la Sardegna, a partire dal 1° marzo 2021.

Covid, cosa si può fare in zona bianca

In zona bianca non si applicano le limitazioni previste nelle zone gialle, arancioni e rosse ed entrate in vigore con i vari Dpcm. Viene meno il coprifuoco e cadono le restrizioni orarie per i bar e i ristoranti. Possono riaprire, rispettando i protocolli specifici, anche le attività rimaste chiuse, come cinema e teatri, palestre, piscine e scuole.

Rimane obbligatorio anche in zona bianca utilizzare sempre la mascherina e evitare gli assembramenti. Rimangono in ogni caso chiuse le discoteche.

Covid, i requisiti per entrare in zona bianca

Per poter richiedere al ministero della Salute l’accesso alla zona bianca, una Regione o una Provincia autonoma deve avere l’Rt inferiore a 1 e l’incidenza di casi inferiore a 50 ogni 100 mila abitanti per almeno tre settimane, con trasmissione associata a focolai identificati.

Il sistema sanitario inoltre non deve essere in sofferenza, con la capacità di curare tutti i malati grazie alla disponibilità di posti letto e strutture. Il tracciamento e il monitoraggio delle nuove infezioni deve essere altamente efficiente e documentato.

VirgilioNotizie | 27-02-2021 15:15

Nuovi colori delle regioni dal 12 aprile: cosa cambia Fonte foto: ANSA
Nuovi colori delle regioni dal 12 aprile: cosa cambia
,,,,,,,