,,

Cosa fare e dove andare a Pasquetta 2022: le mete più gettonate regione per regione

Da sempre le due domande che accompagnano la Pasquetta sono le stesse: cosa fare? Dove andare? Ecco le mete principali regione per regione

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La Pasquetta, che quest’anno cade lunedì 18 aprile. Si festeggia il giorno dopo la domenica di Pasqua perché si ricorda l’incontro dell’angelo con le donne al sepolcro di Gesù, ma da un punto di vista decisamente più laico è tradizionalmente legato alle gite fuori porta e alle grigliate con gli amici. Ecco cosa fare a Pasquetta e dove andare, regione per regione, tenendo conto del meteo e del traffico.

Che tempo fa a Pasquetta: le previsioni meteo

Secondo quanto riferito dal portale specializzato 3bmeteo, il tempo a Pasquetta non dovrebbe presentare grosse criticità.

Ci si attende nel complesso un lunedì stabile, a larghi tratti assolato su ampi settori della Penisola, salvo residua variabilità su Salento, Appennino meridionale e Sicilia settentrionale.

Locali addensamenti la mattina e nel primo pomeriggio sul Triveneto.

Per quel che riguarda le temperature, freddo quasi invernale in accentuazione al Sud, anche a causa del vento.

Cosa fare a Pasquetta 2022

Una delle domande che ci si pone maggiormente a Pasquetta è cosa fare.

Negli ultimi anni il Covid ha inciso in negativo su ogni velleità organizzativa, con 7 italiani su 10 favorevoli, nel 2021, a rinunciare alla tradizionale gita fuori porta (sondaggio Emg-Different per Adnkronos).

Per la Pasquetta 2022, però, le attività più gettonate sono le seguenti:

  • pranzo con gli amici (dalla grigliata al pic nic);
  • gita fuori porta;
  • cercare eventi o concerti;
  • weekend lungo in agriturismo;
  • visitare musei;
  • trascorrere la giornata al parco.

Dove andare a Pasquetta

Il secondo grande dilemma è dove andare a Pasquetta, ma la risposta a questa domanda dipende ovviamente dalla regione di partenza. Ecco quali sono i posti consigliati per quelle principali.

Dove andare a Pasquetta in Veneto

Per quel che riguarda il Veneto, il consiglio è di visitare una di queste 5 mete:

  • Villa Pisani e Riviera del Brenta (provincia di Venezia);
  • Laguna di Venezia;
  • Cadore (provincia di Belluno);
  • Borghetto di Valeggio sul Mincio (Verona);
  • Padova.

Dove andare a Pasquetta in Piemonte

Per quel che riguarda il Piemonte, occhio ai musei aperti, sia a Pasqua sia a Pasquetta:

  • Musei Reali (a Pasquetta) di Torino;
  • Museo Egizio (Pasqua e Pasquetta) di Torino;
  • Museo del Risorgimento (Pasquetta) di Torino;
  • Reggia di Venaria (Pasqua e Pasquetta), in provincia di Torino;
  • Mole Antonelliana (Pasqua e Pasquetta) a Torino.

Per le gite in borghi di altre città:

  • Oropa (Biella);
  • Barbaresco (Cuneo);
  • Moncalvo (Asti);
  • Arona (Novara);
  • Lago D’Orta (Novara)

Dove andare a Pasquetta in Campania

Cinque mete da sogno anche per la Campania:

  • Napoli;
  • Procida;
  • Costiera Amalfitana;
  • Costa del Cilento;
  • Pompei.

Dove andare a Pasquetta in Lombardia

Qualche consiglio anche per la Lombardia e per chi non vuole stare in città a Pasquetta:

  • Tulipania: fuori Milano, un grande labirinto fiorito di tulipani (ingresso gratuito);
  • Oasi di Baggero: c’è una cascata, a un’oretta da Milano;
  • Monte Isola: si tratta dell’isola lacustre più alta d’Europa, resa famosa dalla passerella di Christo installata nel 2016. Si trova in provicina di Brescia;
  • Teglio (Sondrio), patria dei pizzoccheri valtellinesi;
  • Brunate (Como): chiamato “il balcone sulle Alpi”.

Dove andare a Pasquetta in Puglia

In Puglia non mancano borghi incantevoli da poter visitare a Pasquetta:

  • San Marco in Lamis (Foggia), sul Gargano;
  • Minervino Murge (Barletta-Andria-Trani), ribattezzato “balcone delle Puglie”;
  • Ceglie Messapica (Brindisi), borgo tra i più antichi della Valle d’Itria;
  • Castro (Lecce), incantevole borgo sul mare;
  • Parco Gondar a Gallipoli (Lecce): festival musicale per chi vuole stare in compagnia, aperto dalle 10 del mattino

Dove andare a Pasquetta vicino Roma

Infine, il Lazio. Ecco alcune mete da poter raggiungere partendo da Roma e dintorni:

  • Cervara di Roma: borgo incastonato tra i monti;
  • Cittaducale (Rieti): città-fortezza di epoca tardo medievale;
  • Graffignano (Viterbo): borgo etrusco nel cuore della Tuscia;
  • Leonessa (Rieti): borgo immerso nelle montagne, alle pendici del Terminillo, meta molto amata dai romani e non solo nel periodo invernale;
  • Norma (Latina):  il suo piccolo centro storico, fatto di vicoletti e archi, è un gioiello medievale del Lazio.

pasquetta Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,