,,

Cos'è la setta Ramtha che aveva tra gli adepti i due coniugi di Forlì morti suicidi e teorizza l'apocalisse

Ramtha: fondatrice, adepti e culto. Cosa professa la setta a cui hanno aderito i coniugi suicidi Neri-Platania

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

“Vogliamo trovare altrove la nostra pace e la nostra libertà”: è ciò che c’era scritto sul biglietto trovato accanto ai corpi di Paolo Neri e Stefania Platania, 67 e 65 anni, ex dipendenti del Senato e pensionati a Spinello, frazione di 200 anime del comune di Santa Sofia in provincia di Forlì. La coppia si è suicidata e sotto accusa è finito il culto di Ramtha che, proprio a Spinello, ha la sua base italiana. Ma che cos’è Ramtha?

Ramtha: chi è la fondatrice J.Z. Knight

I seguaci della setta Ramtha nutrono convinzioni apocalittiche. Il gruppo si definisce Scuola di Illuminismo di Ramtha (Rse). La setta spirituale ha origini americane e sfumature new age. Nata intorno al 1988 vicino a Yelm, una piccola cittadina nello Stato di Washington, fu fondata da J.Z. Knight, pseudonimo di Judith Darlene Hampton.

J.Z. Knight è una presunta medium che afferma di essere in contatto con un’entità spirituale chiamata Ramtha (“colui che è illuminato”). Tale Ramtha, per i seguaci della setta e naturalmente per la fondatrice, è un guerriero di 35.000 anni, che visse ai tempi del mito di Atlantide. Dopo l’illuminazione sarebbe asceso al grado di Maestro.

Per millenni “l’illuminato” non avrebbe dato alcun segnale. Poi, nel 1977 si sarebbe ‘riattivato’ per iniziare a trasmettere il suo messaggio tramite appunto J.Z. Knight. L’americana sarebbe la sua canalizzatrice: il fenomeno è chiamato ‘channeling’. Di cosa si tratterebbe? Ramtha userebbe il corpo di Knight per comunicare i suoi insegnamenti agli studenti.

Cosa sono gli insegnamenti di Ramtha

In particolare la medium, quando comunicherebbe con tale entità, sarebbe in stato di trance. Agli adepti dà indicazioni per l’esecuzione di “esercizi spirituali”, tramite tecniche di meditazione, le quali permetterebbero di accedere all’”ascensione” del corpo fisico nel “corpo di luce”.

La Scuola fu fondata negli Usa nel 1988. Coloro che fanno parte di Ramtha non si definiscono né una setta né un credo e tantomeno una scuola, bensì un’accademia concentrata “nell’esperienza del sé”.

Nel 2011, si contavano 5.000 studenti in tutto il mondo. L’unico insegnante riconosciuto è appunto Ramtha, che si pronuncerebbe esclusivamente per bocca di Knight.

Spinello e il culto di Ramtha

La frazione di Spinello (dove è stata trovata la coppia suicida Neri-Platania), secondo le convinzioni dei seguaci della setta, sarebbe stata risparmiata dalla fine del mondo annunciata dai Maya il 21 dicembre 2012. Il risvolto apocalittico è parte delle convinzioni di chi segue Ramtha.

Per sfuggire alla catastrofe che mai si è verificata, qualche decina di seguaci italiani di Ramtha si è trasferita nella frazione di Spinello. Qui hanno costruite case, fatto scorte di legna e alimenti. Qualcuno si è pure costruito dei bunker sotterranei. Tra loro anche i coniugi romani.

Cos'è Ramtha.Fonte foto: Getty
Una veduta esterna della casa a Spinello in cui sono stati trovati i corpi di Paolo Neri e Stefania Platania

Carabinieri: per ora non c’è legame tra il suicidio e le convinzioni filosofiche-religiose dei coniugi Neri e Platania

Rossella Capuano, comandante dei carabinieri di Meldola raggiunta da Repubblica, in merito alla morte di Paolo Neri e Stefania Plataniaha dichiarato: “Nel 2012 quando hanno acquistato a Spinello ci è stato riferito che effettivamente i signori erano pronti con bunker e provviste accumulate”. Ma non c’è legame apparente tra le loro convinzioni filosofico-religiose e il suicidio, tanto più che secondo un vicino di casa “soprattutto la signora Stefania si era allontanata dal gruppo già da tempo”.

ramtha Fonte foto: GETTY
,,,,,,,,