,,

Bergamo, corpo carbonizzato su traliccio alta tensione: è giallo

A lanciare l'allarme è stato un passante, nella zona non sono stati rinvenuti mezzi di lavoro

Mistero a Colere, in valle di Scalve, in provincia di Bergamo dove un corpo carbonizzato è stato trovato appeso a un traliccio dell’alta tensione. Secondo quanto riportato da Ansa il corpo non è ancora stato identificato, sul caso indagano i carabinieri di Clusone.

Il corpo è stato notato poco dopo le 14 da un passante, che ha subito dato l’allarme. Il 118 ha inviato sul posto l’ambulanza e l’elisoccorso, ma l’intervento si è rilevato vano in quanto il corpo era ormai privo di vita. I militari dell’Arma stanno cercando di risalire all’identità e capire le cause della morte.

Al momento i carabinieri non escludono alcuna ipotesi sulle cause che hanno portato al decesso. La zona è a circa un chilometro dal centro abitato di Colere, in un’area boschiva. Il traliccio è raggiungibile da un sentiero accanto al torrente Rino.

Sul posto è intervenuto il capitano Daniele Falcucci, comandante della compagnia di Clusone dell’Arma. In zona non sono stati trovati mezzi di lavoro. L’alta tensione, ancora inserita, ha reso difficoltoso il recupero del corpo da parte dei soccorritori.

VirgilioNotizie | 25-11-2019 20:48

carabinieri Fonte foto: Ansa
,,,,,,,