,,

Coronavirus, tante multe inutili: inglesi critici con l'Italia

Sono sempre di più gli episodi in cui le multe vengono elevate per futili motivi, la BBC ha criticato le nostre forze dell'ordine

Tolleranza zero. Il decreto del Governo per arginare l’epidemia del coronavirus ha segnato nell’ultimo mese un vero e proprio isolamento in tutta Italia. Le forze dell’ordine giornalmente effettuano controlli per evitare che la gente esca di casa senza un apparente motivo. Tante le infrazioni e le multe elevate in questo periodo. Alcune, al limite dell’eccesso di zelo, hanno fatto discutere. Anche la BBC ha criticato l’Italia per la sua intransigenza.

Nell’ultimo mese, anche da queste pagine, vi abbiamo raccontato tanti casi border line di gente fermata, sanzionata e multata, per futili motivi. E se alcuni strappavano un sorriso, da chi portava a spasso cani di peluche, pappagalli o tartarughe, agli amanti pizzicati mentre si appartavano in auto, altre hanno sollevato polemiche per l’eccesso di puntigliosità da parte delle forze dell’ordine.

Se ne sono accorti anche oltremanica. La Bbc infatti rimprovera all’Italia come a volte i nostri agenti e militari facciano uso di “un’inutile prova di forza”. A supporto di questa tesi viene portato l’esempio del video della polizia locale di Rimini in cui si vede un cittadino prendere il sole da solo in una spiaggia di Rimini, avvistato dai droni e accerchiato da poliziotti su quad. Anche la D’Urso fu criticata per una cosa del genere.

Dall’inizio dell’epidemia all’incirca il 5% degli italiani è stato fermato, multato o denunciato per aver infranto gli ordini governativi di contenimento dell’epidemia da coronavirus. Alcune multe sono sembrate esagerate. C’è chi come l’ex deputata Flavia Perina, sulla sua pagina Facebook, raccoglie le contro denunce di cittadini esasperati per essersi presi multe da 500 euro alla volta per infrazioni quanto meno dubbie.

Proprio nell’ultimo fine settimana ha fatto molto scalpore la disavventura di una coppia di genitori che è stata fermata e multata mentre portava la figlia ad un controllo post trapianto di midollo all’ospedale di Pisa. La sanzione, fortunosamente, è stata poi annullata.

VirgilioNotizie | 20-04-2020 15:50

Coronavirus: a Milano 12.513 controllati e 339 sanzionati Fonte foto: Ansa
,,,,,,,