,,

Coronavirus, rinviato il referendum sul taglio dei parlamentari

Non è stata ancora fissata la nuova data: secondo la legge il referendum si dovrà tenere tra il 10 e il 31 maggio

“Abbiamo deliberato di rinviare il referendum. Bisognava fare chiarezza. Non c’è ancora una nuova data, è un rinvio tecnicamente sine die”, ha annunciato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi, confermando che il governo, a causa dell’emergenza coronavirus, ha dato il via libera al rinvio del referendum sul taglio dei parlamentari previsto il 29 marzo.

Federico D’Incà, ministro per i rapporti con il Parlamento e le Riforme, ha spiegato all’Ansa che la decisione è stata presa “allo scopo di assicurare a tutti i soggetti politici una campagna elettorale efficace e ai cittadini un’informazione adeguata”.

Secondo la legge, ha aggiunto D’Incà, la nuova data per il referendum verrà stabilita “entro il 23 marzo 2020, in una domenica compresa tra il 50° ed il 70° giorno successivo all’indizione”.

Il referendum si dovrà quindi tenere in una delle quattro domenica tra il 10 e il 31 maggio. Il 17 sono previste le elezioni regionali e amministrative e il 31 i ballottaggi. Il premier Conte ha affermato che sentirà i vari comitati per fissare una nuova data.

I senatori Cangini, Nannicini e Pagano che hanno promosso la consultazione hanno dichiarato in una nota di aspettarsi “che i promotori del referendum e i comitati già attivi siano convocati quanto prima per discutere della possibile nuova data”.

“Sarebbe molto grave se il governo decidesse di accorpare il referendum con le elezioni regionali. Non sarebbe accettabile una consultazione referendaria con un’affluenza a macchia di leopardo e soprattutto la confusione che si creerebbe per la sovrapposizione tra campagne elettorali così diverse tra loro. Non è un caso che nella storia repubblicana i referendum costituzionali non siano mai stati accorpati ad altre consultazioni”, concludono.

VirgilioNotizie | 05-03-2020 19:37

Coronavirus, la prima conferenza stampa a distanza di sicurezza Fonte foto: Ansa
Coronavirus, la prima conferenza stampa a distanza di sicurezza
,,,,,,,