,,

Riapertura delle scuole e maturità. Azzolina spiega gli scenari

Sugli esami di maturità la prima modifica certa riguarda la commissione d'esame

“Gli studenti e il personale torneranno a scuola quando le autorità sanitarie ci diranno che non ci sono rischi. L’importante è lavorare su tutti gli scenari possibili“. Lo ha ribadito la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina in un’intervista a Fanpage. “La data di riapertura delle scuole si avrà quando il quadro epidemiologico lo consentirà, garantendo quindi la massima sicurezza a tutti gli studenti”.

“Dobbiamo stimolare la didattica a distanza come stanno facendo tutti gli altri Paesi europei che hanno chiuso le scuole. Poi, con una buona programmazione, gli insegnanti riusciranno a riprendere il percorso scolastico in aula”, ha aggiunto. “Intanto abbiamo escluso la presenza nelle aule a luglio“, ha aggiunto.

Esami di maturità

I tecnici sono al lavoro per vagliare tutte le soluzioni possibili. Nel caso l’emergenza dovesse prorogarsi le prove potrebbero svolgersi a distanza. Come riporta il Messaggero si potrebbe fare in presenza solo la prova orale. La prima modifica certa, apportata all’esame di Stato, riguarda la commissione d’esame.

“Il tema degli Esami di Stato è delicato. Riguarda mezzo milione di studenti e le rispettive famiglie, più tutti gli insegnanti coinvolti. Intanto abbiamo dato l’annuncio, atteso, sulla commissione interna che dà garanzie ai ragazzi di essere valutati per ciò che hanno realmente appreso. Poi stiamo lavorando ad altre soluzioni che comunicheremo al più presto”, ha spiegato la ministra Azzolina.

VIRGILIO NOTIZIE | 31-03-2020 09:46

Coronavirus, deputati a distanza con guanti e mascherina Fonte foto: ANSA
Coronavirus, deputati a distanza con guanti e mascherina
,,,,,,,