,,

Coronavirus, quando avremo il vaccino. Lo scenario ottimista

Cavalieri (Ema): "Penso che sia un po' presto per dirlo ma abbiamo buone ragioni per essere sufficientemente ottimisti"

Il vaccino per il nuovo coronavirus potrebbe essere pronto in un anno. Questo è lo scenario che ha delineato Marco Cavaleri dell’Agenzia europea del farmaco (Ema).

“Dai dati sugli studi in corso e se tutto procede come previsto” alcuni vaccini attualmente in sperimentazione “potrebbero essere pronti per l’approvazione tra un anno”, ha detto Cavaleri, responsabile dell’Ema per le minacce alla salute biologica e la strategia dei vaccini, durante una conferenza stampa video.

Cavaleri ha però precisato che si tratta di “uno scenario ottimista”, perché “non tutti i vaccini che entrano in fase di sviluppo potrebbero arrivare all’autorizzazione” e “potrebbero esserci ritardi”.

Se l’Ema, ha aggiunto, è “un po ‘scettica” riguardo alle notizie secondo cui un vaccino poteva essere pronto già a settembre, vanno anche ridimensionati i timori dell’Organizzazione mondiale della sanità secondo cui il virus “potrebbe non scomparire mai”.

“Penso che sia un po’ presto per dirlo – ha spiegato Cavaleri – ma abbiamo buone ragioni per essere sufficientemente ottimisti sul fatto che alcuni vaccini ce la faranno. Sarei sorpreso se alla fine non avessimo alcun vaccino per Covid-19”.

VirgilioNotizie | 14-05-2020 13:04

Coronavirus, come è fatto: l'infezione in 3D delle cellule umane Fonte foto: ANSA
Coronavirus, come è fatto: l'infezione in 3D delle cellule umane
,,,,,,,