,,

Coronavirus, ipotesi nuovo sintomo nei bimbi: l'allarme dall'UK

Un nuovo possibile sintomo sarebbe stato osservato in alcuni bambini del Regno Unito, ma non è chiaro se sia correlato al coronavirus

La rivista scientifica inglese Health Service Journal ha riferito di alcuni casi di bambini affetti da una grave sindrome infiammatoria, nota come “multi-system inflammatory state“, che potrebbe essere correlata al coronavirus. Si tratta solo di un’ipotesi, in quanto non sarebbero state osservate evidenze scientifiche sulle cause di questa sindrome.

“Multi-system inflammatory state”, nuovo possibile sintomo nei bimbi

I casi di bambini colpiti, per ora arrivati a una decina, sarebbero aumentati nelle ultime settimane; alcuni di loro sarebbero risultati positivi al Covid-19, motivo per cui è emersa l’ipotesi di una correlazione. Come riferisce il sito della Bbc, la sindrome si manifesta attraverso un’infiammazione corporea che include tra i sintomi febbre alta, pressione bassa e difficoltà respiratorie.

Secondo alcuni esperti citati sul sito della Bbc, questi sintomi apparirebbero quando il corpo tenta strenuamente di combattere un’infiammazione.

Gli effetti ricordano quelli della sindrome da choc tossico o quella di Kawasaki, circostanza in cui i vasi sanguigni si dilatano o rompono, arrivando anche a comportare conseguenze molto gravi come accumulo di sangue e liquidi nei polmoni.

Matt Hancock “molto preoccupato”

Il NHS, il servizio sanitario nazionale inglese, ha lanciato un appello riportato anche sul sito della Bbc, per fare chiarezza sulle origini di questa sindrome che colpisce la categoria che finora il coronavirus sembrava aver quasi completamente risparmiato.

Matt Hancock, Segretario di Stato per la salute e gli affari sociali del Regno Unito, si è detto “molto preoccupato” per la situazione, come riporta l’Health Service Journal.

VirgilioNotizie | 28-04-2020 17:05

Coronavirus, vademecum: cosa fare in caso di sintomi e dubbi Fonte foto: ANSA
Coronavirus, vademecum: cosa fare in caso di sintomi e dubbi
,,,,,,,