,,

Coronavirus, a Milano riapre il Duomo: il piano per la ripresa

Il sindaco Giuseppe Sala ha diffuso un video con l'hashtag #Milanononsiferma

In piena emergenza coronavirus, la Lombardia e Milano tentano di tornare alla normalità. Dopo la riapertura dei bar anche dopo le 18, il simbolo del capoluogo lombardo per eccellenza, il Duomo, riaprirà ai turisti dal 2 marzo. Lo farà “con ingressi scaglionati e biglietterie on line”, ha detto l’assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera, come riporta Ansa.

Gallera ha specificato: “Ho appena parlato con la Veneranda Fabbrica del Duomo che mi ha comunicato la volontà di riaprire ai turisti in maniera contingentata”.

“Il Duomo è una chiesa particolare – ha aggiunto -, viene riaperta gestendo gli ingressi, con i turisti che possono entrare in pochi alla volta, con ingressi scaglionati, con le biglietterie solo on line”.

La Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano ha fatto sapere che “si sta organizzando per la riapertura ai turisti con le nuove regole per evitare affollamento contingentando gli ingressi, che include la vendita dei biglietti solo online. La stima è che la cattedrale – ora chiusa ai visitatori e aperta solo nell’area preghiera dove comunque non si svolgono le messe – possa aprire lunedì prossimo, 2 marzo“.

Coronavirus, il piano per Milano del sindaco Sala

Intanto, il sindaco Giuseppe Sala ha condiviso un video con l’hashtag #Milanononsiferma. “Milano, milioni di abitanti. Facciamo miracoli ogni giorno – si legge nel video -. Abbiamo ritmi impensabili ogni giorno. Portiamo a casa risultati importanti ogni giorno perchè ogni giorno non abbiamo paura. Milano non si ferma”.

Lo spot si conclude citando una serie di città tra cui Codogno e una scritta finale: “L’Italia non si ferma, #Milanononsiferma”.

In città sale l’attesa per la prossima ordinanza attesa tra domani sabato che potrebbe consentire la ripartenza delle scuole, delle imprese e del settore cinematografico.

Con una foto sui social, il sindaco Giuseppe Sala ha voluto dimostrare come la città cerca di ripartire nonostante l’emergenza del Coronavirus. Una foto su Instagram lo ritrae mentre beve l’aperitivo con il conduttore Alessandro Cattelan: “Un’altra dura giornata di lavoro” è la scritta a corredo del post.

VIRGILIO NOTIZIE | 27-02-2020 20:32

Coronavirus, paura a Milano: i locali sui Navigli restano vuoti Fonte foto: Ansa
Coronavirus, paura a Milano: i locali sui Navigli restano vuoti
,,,,,,,