,,

"Non sono sereno": stoccata di Galli sui tamponi in Lombardia

Il primario del reparto di Malattie infettive del Sacco ai microfoni del Tg4

Proprio oggi, in fondo me lo aspettavo, ho avuto la notizia che nel bando di Regione Lombardia non siamo stati finanziati in questo studio. Meno male che ne abbiamo già fatto più della metà per i fatti nostri e con fondi di donazione”. Così il professore Massimo Galli, primario del reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, ai microfoni del Tg4, ripreso dall’Ansa.

L’esperto ha commentato lo studio di massa in quattro comuni lombardi, sulla sieroprevalenza SARS-CoV-2 in Lombardia.

La ricerca è condotta dal Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche dell’Università di Milano diretto dallo stesso Galli.

In merito alla gestione dei tamponi in Lombardia, il professore ha poi commentato: “Non do un giudizio perché oggi non sono del tutto sereno. Ovviamente in un bando competitivo bisogna accettare il giudizio, però ti fai delle domande e ti dai delle risposte. Da un po’ di giorni per vari motivi non sono particolarmente sereno su questioni di questo genere. Visto che il diaframma tra il buttarla in politica e rimanere in quello che è il mio di compito è sottilissimo, lasciatemi fare a meno di prendere posizione”.

VirgilioNotizie | 12-06-2020 06:00

Non sono sereno stoccata di Galli sui tamponi in Lombardia Fonte foto: Ansa
,,,,,,,