,,

Coronavirus Italia, bollettino: oggi nessun decesso in 8 regioni

Secondo il bollettino della Protezione civile, i casi totali di coronavirus in Italia - compresi positivi, vittime e guariti - salgono a 227.364

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il bollettino della Protezione civile di oggi, mercoledì 20 maggio, fotografa l’evolversi dell’epidemia di coronavirus in Italia. Sono 161 le vittime registrate nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 32.330; ieri l’aumento era stato di 161. In otto regioni italiane non si è verificato alcun decesso legato al virus: si tratta di Trentino Alto Adige, Sicilia, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Basilicata e Molise.

I casi totali – compresi positivi, vittime e guariti – salgono a 227.364, con un incremento di 665 rispetto a ieri. Di questi 85.775 si trovano in Lombardia, in cui l’incremento odierno è stato di 294. Ieri l’aumento nazionale era stato di 813. In quattro regioni non c’è stato alcun nuovo caso: Umbria, Valle d’Aosta, Molise, Basilicata e Provincia autonoma di Bolzano.

Le persone attualmente positive sono 62.752, 2.377 meno di ieri, quando il calo era stato di 1.424. Salgono a 132.282 i guariti e i dimessi, con un incremento rispetto a ieri di 2.881. E continuano a calare i pazienti in terapia intensiva: oggi sono 676, 40 meno di ieri. Di questi, 231 sono in Lombardia.

Calano anche i ricoverati con sintomi: 9.624, con un calo di 367 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare sono 52.452, con un calo di 1.970 rispetto a ieri.

Coronavirus, i positivi regione per regione

Nello specifico, gli attualmente positivi sono 26.671 in Lombardia (-620), 9.151 in Piemonte (-484), 5.098 in Emilia-Romagna (-232), 3.532 in Veneto (-222), 2.117 in Toscana (-206), 2.178 in Liguria (-86), 3.7863 nel Lazio (0), 1.974 nelle Marche (-154), 1.442 in Campania (-76), 126 nella Provincia autonoma di Trento (-78), 1.902 in Puglia (-39), 1.523 in Sicilia (-1), 596 in Friuli Venezia Giulia (-4), 1.317 in Abruzzo (-72), 272 nella Provincia autonoma di Bolzano (-36), 66 in Umbria (+0), 331 in Sardegna (-10), 46 in Valle d’Aosta (-3), 353 in Calabria (-29), 73 in Basilicata (-11), 198 in Molise (-14).

Coronavirus, le vittime regione per regione

Quanto alle vittime, sono in Lombardia 15.662 (+65), Piemonte 3.718 (+39), Emilia-Romagna 4.008 (+11), Veneto 1.832 (+12), Toscana 998 (+6), Liguria 1.386 (+10), Lazio 647 (+7), Marche 987 (+1), Campania 401 (+2), Provincia autonoma di Trento 455 (+0), Puglia 478 (+5), Sicilia 268 (+0), Friuli Venezia Giulia 322 (+2), Abruzzo 389 (+0), Provincia autonoma di Bolzano 291 (+0), Umbria 74 (+0), Sardegna 126 (+0), Valle d’Aosta 143 (+0), Calabria 96 (+1), Basilicata 27 (+0), Molise 22 (+0).

Fase 2: sindaci e non solo tornano dai parrucchieri Fonte foto: ANSA
Fase 2: sindaci e non solo tornano dai parrucchieri
,,,,,,,