,,

Coronavirus, Ilaria Capua: "Ecco cosa sappiamo e cosa ci aspetta"

La virologa Ilaria Capua ha fatto una riflessione sulla situazione legata alla pandemia di coronavirus, e su come cambieranno le nostre vite

La virologa Ilaria Capua ha delineato il quadro della pandemia di coronavirus, facendo alcune riflessioni su come si evolverà la situazione nel prossimo futuro. Sulle pagine del Corriere della Sera, l’esperta ha innanzitutto messo le mani avanti, sottolineando che sono ancora molte le cose che non si conoscono sul nuovo coronavirus: “Ogni stima è soltanto una stima e come tale intrinsecamente sbagliata — bisogna solo capire di quanto”. Tuttavia, ha poi rassicurato, ci sono altre cose che invece possiamo considerare appurate.

Coronavirus, Ilaria Capua: “Il virus continuerà a circolare”

Tra queste, l’efficacia delle misure di contenimento per evitare la diffusione del virus: secondo quanto ha ricordato Ilaria Capua, il distanziamento sociale e le norme igieniche funzionano e aiutano a ridurre i nuovi contagi. Capua ha però precisato: “È chiaro che il virus continuerà a circolare in maniera ‘visibile’ — ovvero provocando i casi clinici fino a quando non si stabilirà l’immunità di gregge, naturale o da vaccinazione”.

L’esperta ha poi sottolineato che il virus è letale principalmente per le persone anziane e con malattie pregresse; i bambini sono invece quelli più soggetti a contrarre il virus in maniera asintomatica, mentre quelli con altre comorbidità tendono ad ammalarsi.

Coronavirus, il punto di Ilaria Capua su farmaci e vaccini

Capua ha fatto il punto sui farmaci che si stanno sperimentando: “Sappiamo che ci sono diversi farmaci e protocolli terapeutici innovativi che ci permettono di affinare la cura, ma non credo proprio che si arriverà in tempi brevi a una commercializzazione nelle farmacie ma piuttosto verranno usati per i pazienti ricoverati”.

L’arrivo del vaccino è altrettanto lontano, per la virologa: “Di certo non sarà disponibile almeno fino alla fine dell’anno. Non sappiamo né quanto ce ne sarà né se poi gli italiani lo utilizzeranno, visti i precedenti. Incertezza sull’incertezza“.

Coronavirus, ecco cosa ci aspetta secondo Ilaria Capua

“Cosa ci aspetta?”, si è chiesta retoricamente Ilaria Capua, provando ad azzardare una risposta: “Ci aspetta una riflessione personale, di famiglia e di team di lavoro o di gruppo di svago. Ormai qui non è questione di goccioline o mascherine. È questione di adattare quello che sappiamo sulla prevenzione del Covid-19 alla nostra vita quotidiana per evitare di finire in ospedale noi stessi e fare in modo che non ci finiscano i nostri cari”.

Coronavirus, Capua: “Arriveranno grandi cambiamenti”

Secondo quanto sostiene la virologa, l’obiettivo dell’Italia deve essere quello di allentare la pressione delle strutture sanitarie, ridotte allo stremo. Per farlo, scrive Capua, “dovremo ripensare ai nostri regimi organizzativi ed intrattenitivi. Arriveranno grandi cambiamenti sul fronte lavoro che dobbiamo essere pronti ad accogliere con una mentalità nuova, diversa”.

L’esperta ha concluso così la sua riflessione: “Il vuoto delle strade e delle piazze che ci separa dalle nostre abitudini del passato fiorirà di nuove sfide e opportunità che dovremo cogliere nella assoluta certezza che saremo noi che dovremo adattarci al coronavirus e non il contrario”.

VirgilioNotizie | 13-04-2020 16:34

Coronavirus, la Pasqua nelle città del mondo Fonte foto: ANSA
Coronavirus, la Pasqua nelle città del mondo
,,,,,,,