,,

Coronavirus, fuga di notizie sul decreto: bufera web su Casalino

La pubblicazione della bozza del decreto in serata di ieri ha creato panico e scene di isteria, In molti puntano il dito contro l'ex Grande Fratello

La fuga di notizie dalle stanze del Governo sul decreto che “chiude” la Lombardia e altre 14 province del centro-nord Italia, causa coronavirus, ha portato a scene di panico e isteria generale con le immagini che sono diventate virali dei milanesi intenti a lasciare la città prendendo d’assalto treni e bus per uscire dalla Lombardia. Tutti in queste ore stanno puntando il dito contro Rocco Casalino responsabile della comunicazione del M5S e del Governo Conte.

Era successo con il decreto che chiudeva le scuole, la settimana scorsa, è successo di nuovo ieri con il nuovo decreto firmato da Conte in nottata, che di fatto ha “chiuso” la Lombardia e altre 14 province del centro-nord Italia a causa dell’emergenza coronavirus. Lo stesso premier ha sottolineato come la fuga di notizie e la pubblicazione della bozza del decreto nella serata di ieri abbia creato allarmismo negli italiani al nord.

Sono in molti a chiedersi di chi sia la colpa. Dito puntato sul responsabile della comunicazione di questo governo, Rocco Casalino. Il suo nome è in trend topic sui social. E sono tanti i messaggi che chiedono le sue dimissioni. “Ragazzi abbiamo affidato la comunicazione a Casalino… cosa pretendiamo” è solo uno dei messaggi che si possono leggere su Twitter.

Casalino pensa di stare dentro un reality” è il mood di molti dei messaggi che sottolineano per l’ennesima volta, quasi fosse una macchia indelebile, la partecipazione del giovane Rocco Casalino alla primissima edizione del Grande Fratello. E ancora: “Manina perfida? L’unica manina perfida che vedo è quella di Casalino”; “All’apice delle nostre istituzioni c’è Casalino, ci aspetta una fine indecorosa, è giusto così”; “In questi giorni drammatici affidare la comunicazione istituzionale ad uno che dopo il crollo del ponte Morandi si lamentava che già gli era saltato il ferragosto è da pazzi incoscienti”. E c’è chi si chiede: “Il governo ora non può dimettersi per ovvi motivi
Ma Casalino però lo possiamo mandare a fanc..o?”.

VirgilioNotizie | 08-03-2020 09:30

CONTE A BRUXELLES, 'ITALIA PIÙ FORTE, RUOLO DI PRIMO PIANO' Fonte foto: Ansa
,,,,,,,