,,

Coronavirus: foto di code sulla Roma-Pomezia impazzano sui social

Da ieri si registrano lunghe code in uscita dalla Capitale, la gente mostra tutta la sua rabbia nei commenti

Alla faccia delle restrizioni e delle raccomandazioni. Il popolo dei vacanzieri a tutti i costi non si placa. Ancor di più nel ponte di Pasqua alla faccia del rischio contagio da coronavirus, dei decreti e delle ordinanze. In queste ore i social sono pieni di foto scattate sulla Pontina, la strada che mette in comunicazione Roma con Pomezia, dove molti romani fanno la villeggiatura al mare. Tante le polemiche sul web.

Code sulla Pontina. Come riportato anche dal quotidiano romano Il Messaggero ma anche e soprattutto testimoniato da tanti sui social con foto e video, in queste ore una lunghissima coda di auto si è registrata sulla Pontina, in uscita da Roma. La strada dalle 14 di ieri è bloccata in direzione di Pomezia per i controlli della polizia stradale, poco prima dello svincolo per Pratica di Mare, il primo snodo utile per raggiungere Torvaianica e Ostia, la circolazione è stata incanalata su un’unica corsia. Incolonnamenti già da Spinaceto con un lungo serpentone di auto e mezzi per circa 10 chilometri. Verifiche a campione da parte degli agenti che passano al setaccio le autocertificazioni.

Reazioni, web infuriato. Foto e video postati sui social non fanno altro che aumentare la rabbia da parte dei romani e non solo che commentano inorriditi: “A tutti coloro (non in regola) in coda ora sulla Pontina, dovrebbe essere sequestrata l’automobile. Se ti puoi permettere la gita di Pasqua, trasgredendo le regole, sei anche in grado di pagare le sanzioni amministrative e penali”; “Siamo ancora convinti di fermare così il coronavirus?”.

E c’è chi fa di tutta un’erba un fascio, anche giustamente, da nord a sud: “Le code sulla Pontina. Quello sulla spiaggia di Mondello perché, ciccino, è più furbo degli altri e deve prendere il sole. Famiglie campane che raggiungono le seconde case per festeggiare la Pasqua”.

VirgilioNotizie | 12-04-2020 09:50

evyw4raxkaamxof Fonte foto: Twitter
,,,,,,,