,,

Coronavirus, focolai anche in Toscana: la nuova ordinanza

Sono stati registrati in Toscana 3 cluster familiari, tutti dovuti al sovraffolamento in casa. Il governatore Rossi ha firmato una nuova ordinanza

Anche in Toscana nelle ultime 2 settimane sono stati registrati dei focolai di Covid-19: si tratta di 3 cluster familiari, 18 persone in tutto, che rappresentano più del 40% dei nuovi casi di coronavirus in regione. Lo riferisce l’Ansa. Tutti i casi sono imputabili al sovraffollamento in casa.

I tre focolai sono stati individuati a Cortona (5 persone) e Pian di Scò (4 casi), in provincia di Arezzo, e a Impruneta (9), nel Fiorentino. Si tratta di persone straniere provenienti da Paesi extra Schengen per cui vige l’obbligo della quarantena.

Per questo il governatore toscano Enrico Rossi ha firmato una nuova ordinanza affinché i sindaci adottino provvedimenti per eliminare eventuali sovraffollamenti con l’utilizzo dell’albergo sanitario.

In particolare, secondo quanto spiegato dalla Regione, le nuove disposizioni regionali prevedono che in tutti i casi di sovraffollamento è fatto obbligo ai dipartimenti di prevenzione di proporre al sindaco la firma di un’ordinanza che preveda di eliminare il sovraffollamento con l’utilizzo dell’albergo sanitario.

Inoltre viene disposto anche che quando si riscontrano casi di contagi all’interno di comunità di immigrati si provveda ad aumentare il numero dei test all’interno di quella determinata comunità e quindi tenere maggiormente sotto controllo la situazione per tracciare e trattare eventuali casi.

I dipartimenti di prevenzione stanno inoltre segnalando alla Regione criticità relative alle persone che rientrano in aereo da Paesi per i quali è necessaria la quarantena: la comunicazione sull’obbligo di notificare la propria presenza alle Asl sarebbe rara o assente. Il che renderebbe poi difficile tracciare i rientri.

VirgilioNotizie | 04-07-2020 17:09

Focolaio Mondragone, zona rossa: sale la tensione. Le immagini Fonte foto: Ansa
Focolaio Mondragone, zona rossa: sale la tensione. Le immagini
,,,,,,,