,,

Coronavirus, aumentano speranze per farmaco Remdesivir: lo studio

Un nuovo studio sul farmaco Remdesivir ha evidenziato un miglioramento nelle condizioni di alcuni pazienti

Il farmaco Remdesivir, tra quelli utilizzati per il trattamento di malati gravi di Covid-19, apre un ulteriore spiraglio: uno studio dei suoi effetti è stato condotto negli Usa e in Europa su 53 pazienti. Come riporta l’Ansa, il farmaco è stato somministrato per 10 giorni, e dopo 18 giorni il 68% di loro, cioè 36 malati, sono migliorati significativamente.

Coronavirus, lo studio sul farmaco Remdesivir

Le condizioni di 17 pazienti, dei 30 attaccati ai respiratori artificiali, hanno subìto un miglioramento al punto da riuscire a fare a meno della respirazione artificiale. Circa la metà dei 53 pazienti sono stati dimessi dagli ospedali, mentre il 13% sono morti; gran parte di loro, riporta l’Ansa, era già costretta al respiratore.

Coronavirus, “buone speranze” per Remdesivir

Si tratta ancora di un campione molto ridotto, per cui questi risultati sono considerati insufficienti per trarre conclusioni. Jonathan Grein, direttore del dipartimento di epidemiologia del ‘Cedars-Sinai Medical Center’ di Los Angeles, ha dichiarato: “Non possiamo trarre conclusioni definitive da questi dati, ma le osservazioni raccolte in questo gruppo di pazienti aprono buone speranze”.

Il farmaco della Gilead è stato somministrato ad uso “compassionevole” ai malati di Covid-19, ma originariamente era stato studiato per l’ebola.

VirgilioNotizie | 13-04-2020 19:56

Coronavirus, quali sono i farmaci che si stanno sperimentando Fonte foto: ANSA
Coronavirus, quali sono i farmaci che si stanno sperimentando
,,,,,,,