,,

Coronavirus, alcune etnie sarebbero immuni: l'ipotesi di Galli

Il virologo ha parlato delle differenze del numero dei contagi tra asiatici, europei e africani

Una delle ipotesi che circola negli ultimi giorni, in merito all’emergenza coronavirus, è che alcune etnie potrebbero essere immuni all’infezione. A parlarne è Massimo Galli, direttore Malattie infettive all’Ospedale Sacco di Milano, durante un intervento ad Agorà. “Spero possa essere confermato, anche a livello di ricerca”, ha spiegato Galli, “che, verosimilmente, c’è una diversa disponibilità e diverse caratteristiche dei recettori per il virus in alcune etnie, in alcune popolazioni, soprattutto di origine africana“.

In merito all’immunità in base all’etnia, l’esperto ha aggiunto:”È un’ipotesi, c’è da studiarci sopra però ci sono alcune evidenze che effettivamente non abbiamo persone di origine africana nei nostri reparti, se non forse in minima misura”.

“Questo suggerisce che l’ipotesi che la porta di ingresso del virus sia diversa e non accogliente in determinate etnie, possa stare in piedi: asiatici ed europei hanno porte aperte” mentre “gli africani ce le hanno chiuse. Se fosse così il disastro colpirebbe di meno le aree più fragili del mondo”.

Coronavirus, il ruolo del vaccino contro la tubercolosi

Rispondendo alla domanda su una possibile “fake news”, quella che gli extracomunitari siano immuni al coronavirus perché vaccinati contro la tubercolosi, Massimo Galli ha precisato: “La tubercolosi temo che non c’entri niente”.

In quattro Paesi, intanto, è al nastro di partenza la sperimentazione su medici e infermieri del vaccino contro la tubercolosi per combattere il coronavirus.

Come reso noto dalla rivista Science, il vaccino ha suscitato delle perplessità nella comunità scientifica in quanto si prova su un’infezione virale una soluzione nata un secolo fa per combattere un’infezione batterica.

Dopo uno studio preliminare condotto in Grecia, come riporta Ansa, l’università olandese di Utrecht intende partire con la sperimentazione in settimana, mentre altri test sono in programma in Australia e in Germania.

VIRGILIO NOTIZIE | 24-03-2020 10:27

Dalla Spagnola al coronavirus, le epidemie dell'ultimo secolo Fonte foto: Ansa
Dalla Spagnola al coronavirus, le epidemie dell'ultimo secolo
,,,,,,,