,,

Coronavirus, donna del video di Ischia chiede scusa ma non troppo

A Live da Barbara D'Urso la signora del video virale che insultava i bus di turisti dal nord ha spiegato la sua rabbia

Il video in cui insultava e scacciava i turisti che sbarcavano a Ischia dalle città del nord nei primi giorni di epidemia coronavirus è diventato virale in tv e sul web. Qualcuno l’ha definita il paladino della rivincita dei terroni del sud sul razzismo settentrionale. Lei si chiama Teresa Baldino ed ha spiegato le sue motivazioni ieri sera ospite di Barbara d’Urso nella trasmissione Live – Non è la D’Urso in prima serata su Canale 5.

Non sono razzista, volevo solo tutelare la mia isola ha detto Teresa Baldino a Barbara d’Urso –Mi scuso per i toni, ma le mie motivazioni sono valide”. La donna ha provato, in maniera più pacata la sua reazione scomposta derivata, a suo dire, dal fatto che in quel momento, durante lo sbarco dei tanti turisti, ancora non si capiva la situazione reale sull’emergenza coronavirus e c’era il rischio che sull’isola sbarcasse gente proveniente dalle zone rosse.

La donna è poi entrata nello specifico: “Volevo proteggere la mia isola dal rischio del contagio, il nostro sistema sanitario non è molto organizzato”. Ma la D’Urso l’ha incalzata: “Hai fatto una cosa che va contro quello che noi terroni, ed io mi sento orgogliosa di esserlo, combattiamo da anni. Per di più rischi di aver allontanato una delle poche fonti di ricchezza per il territorio, vale a dire il turismo, perché la gente può pensare ora di non venire nemmeno in estate”.

Teresa ha provato a difendersi: “Se fossi stata razzista sarei andata ogni giorno a protestare, invece l’ho fatto solo in quel momento di incertezza, tutti dicono di non fare allarmismi ma i tg poi fanno intendere altro. Ad esempio sono vietate le gite scolastiche e perché i viaggi no? Ischia resta un’isola molto ospitale con tutti”.

Social, ancora oggi spaccati. Da una parte c’è chi continua a dare seguito alle parole della donna: “Rimango allibito dopo tutti i commenti negativi che quotidianamente sono rivolti ai meridionali da parte del civil Nord…Iniziate a cambiare prima voi che avete stufato”; altri invece non hanno recepito le scuse ‘parziali’: “Cara signora, abbiamo capito tutti che non ci volete, quando tutto sarà finito mi guarderò bene dal venire in ferie da Voi! Restatevene pure a casa vostra ma per sempre!!”.

VirgilioNotizie | 02-03-2020 10:36

640x360_c_2_video_1091379_videothumbnail Fonte foto: Mediaset
,,,,,,,