,,

Covid: dopo la Lombardia, anche il Lazio verso il coprifuoco

L'assessore alla Salute del Lazio sottolinea l'aumento esponenziale delle infezioni da coronavirus e invoca il coprifuoco come in Lombardia

“Ho l’impressione che non si sia compreso quello che sta succedendo in tutta Italia, c’è una sottovalutazione inspiegabile”. Lo denuncia Alessio D’Amato, assessore alla Salute della Regione Lazio, sottolineando che “con questo ritmo di crescita dei ricoveri e dei pazienti che necessitano di un posto in terapia intensiva, il sistema ospedaliero non può resistere. Ciò che ha fatto la Lombardia, lo dovremo fare in tutta Italia. In altri termini, con questa tendenza di incremento dei numeri, altro che lockdown a Natale di cui ha parlato Andrea Crisanti, dovremo intervenire molto prima”. Ne dà notizia Il Messaggero.

L’assessore ha proposto già nelle scorse settimane il ritorno alla didattica a distanza per almeno il 50% degli studenti, a rotazione, in modo da decongestionare l’utenza sui mezzi pubblici. E di fronte al numero dei contagi, che nel Lazio aumentano in modo esponenziale, Alessio D’Amato vorrebbe adottare la linea dura del coprifuoco, come quello della Lombardia. Ma Nicola Zingaretti starebbe invece optando per interventi meno rigidi.

Si contano nel territorio 111 pazienti Covid in terapia intensiva e 1.130 negli altri reparti. Solo il mese scorso erano rispettivamente 22 e 445. Pur avendo una percentuale bassa di tamponi positivi, intorno al 5%, le ospedalizzazioni sono la dimostrazione che anche nel Lazio il coronavirus ha ripreso a diffondersi.

“Per questo dico che qualcosa va fatto. Subito. Però, guardando alla Lombardia, vedo anche una ipocrisia di fondo. Il giorno prima ci sono state spinte della Lega perché nel Dpcm non vi fossero delle limitazioni troppo stringenti, il giorno dopo la più importante Regione governata dalla Lega, ha deciso di istituire il coprifuoco. C’è una schizofrenia inspiegabile. Così non andiamo da nessuna parte, forse non è chiara la situazione epidemiologica che sta affrontando l’Italia. Dobbiamo fermare ora l’aumento esponenziale dei contagi, prima che sia troppo tardi“, ha concluso Alessio D’Amato, come riporta Il Messaggero.

VIRGILIO NOTIZIE | 20-10-2020 07:20

Covid, l'identikit dei nuovi ricoverati in terapia intensiva Fonte foto: Ansa
Covid, l'identikit dei nuovi ricoverati in terapia intensiva
,,,,,,,