,,

Coronavirus, "Chiese aperte a Pasqua": la proposta di Salvini

Il leader della Lega ha lanciato una proposta in vista dell'arrivo della Pasqua

Il leader della Lega Matteo Salvini ha proposto di aprire le chiese per la Messa di Pasqua. Intervistato da ‘SkyTg24′, l’ex ministro dell’Interno ha detto: “Sostengo la richieste di coloro che dicono di poter entrare in chiesa, seppur ordinatamente, con le distanze di sicurezza, per la Messa di Pasqua. Magari un po’ alla volta, in quattro o cinque”.

Ancora Salvini: “Rispettando le distanze, in numero limitato, la santa di Pasqua per milioni di italiani può essere un momento di speranza”.

Il leader della Lega, nel corso dell’intervista, ha anche detto a proposito dell’emergenza coronavirus: “Non vedo l’ora che la scienza e anche il buon Dio, perché la scienza da sola non basta, sconfiggano questo mostro per tornare a uscire. Ci avviciniamo alla Santa Pasqua e occorre anche la protezione del Cuore Immacolato di Maria”.

A proposito della ripartenza dell’Italia, Salvini ha poi affermato: “Draghi ha detto cose che sottoscrivo: spendere tutto per salvare reddito, lavoro e imprese”.

Alla domanda se ritenesse utile un governo con Mario Draghi, Salvini ha risposto: “Per ricostruire l’Italia servirà il meglio, quindi perché no? O uno si ritiene autosufficiente, ma sarebbe scarsa saggezza, oppure tutti debbono essere coinvolti. Draghi deciderà per se stesso, ma l’Italia avrà bisogno di tutto e del meglio”.

VIRGILIO NOTIZIE | 04-04-2020 15:48

Coronavirus, il grafico della Protezione civile del 3 aprile Fonte foto: Ansa
Coronavirus, il grafico della Protezione civile del 3 aprile
,,,,,,,