,,

Coronavirus, l'avvertimento della virologa sull'arrivo in Italia

La virologa ha invitato le aziende a prepararsi per il telelavoro nell'ottica di una futura epidemia

L’infezione da coronavirus “arriverà presto in Italia”. Ne è convinta Ilaria Capua, virologa nota per i suoi studi sui virus influenzali e l’aviaria, ospite a “L’aria che tira” su La7.

“Le aziende che hanno la possibilità di far lavorare con il telelavoro, per piacere comincino a pensarci”, ha avvertito la virologa nel corso del programma di Myrta Merlino.

L’infezione, secondo la Capua, “farà il giro del mondo, combinerà dei guai nei Paesi più poveri e quindi organizziamoci”. Se si lasciano le persone a casa e si evitano gli spostamenti, ha spiegato la virologa, si contiene anche l’epidemia.

“Questa non è una cosa che fra una settimana andrà via”, ha tenuto poi a precisare la Capua.

Oltre a parlare delle dimensioni del contagio, la virologa ospite di Myrta Merlino ha fatto chiarezza sull’allarme del presunto contagio senza sintomi, un’eventualità che aveva spaventato molte persone.

“Tutte le malattie”, ha chiarito la Capua, hanno un periodo di incubazione “durante il quale il soggetto infetto non mostra sintomi”, poiché “si sviluppano in fase presintomatica”.

Sarebbe normale, quindi, che si possa contagiare un’altra persona pur non presentando sintomi, “se si ha un contatto ravvicinato”.

Intanto, in seguito ad alcuni studi effettuati in Cina è stato dimostrato il modo in cui il coronavirus resiste nel corpo umano, mentre in queste ore cresce l’attesa per il rientro del 17enne italiano rimasto bloccato a Wuhan.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-02-2020 15:47

Coronavirus, perché è pericoloso: quello che c'è da sapere Fonte foto: Ansa
Coronavirus, perché è pericoloso: quello che c'è da sapere
,,,,,,,