,,

Corea del Sud vieta la carne di cane: storica legge approvata dal Parlamento, cosa rischia chi trasgredisce

Storica legge votata in Corea del Sud: messa al bando la carne di cane, ma il divieto entrerà in vigore tra tre anni. Cosa rischia chi trasgredisce

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Messa al bando. Con una storica legge approvata all’unanimità dal Parlamento all’inizio di gennaio 2024, con 208 voti, la Corea del Sud vieta l’allevamento, la macellazione e la vendita di cani per la loro carne. Nel Paese si parla di una vera e propria “rivoluzione culturale”, che però entrerà pienamente in vigore solamente tra tre anni, dopo un periodo di transizione. Cosa rischia chi trasgredisce.

Carne di cane vietata in Corea del Sud

A promuovere la nuova legge, bipartisan, sono stati il People Power Party, attualmente al potere, e il Partito democratico, la principale forza d’opposizione.

Legge che arriva in un periodo di consapevolezza, nel Paese, per quel che riguarda i diritti degli animali, dato il numero sempre più crescente di proprietari di animali domestici.

corea del sudFonte foto: Getty
Da sinistra a destra: Kim Keon-hee e il presidente Yoon Suk-yeol

Anche la first lady, Kim Keon-hee, ha appoggiato apertamente la nuova norma, sottolineando come la messa al bando della carne di cane fosse una delle promesse della campagna elettorale del presidente Yoon Suk-yeol.

La coppia, inoltre, in casa ha 4 cani e 3 gatti.

Per i trasgressori, ossia per chi si renderà responsabile di allevamento, vendita e macellazione di cani, sono previsti 3 anni di carcere oppure una multa di 30 milioni di won (circa 20.500 euro).

È comunque previsto un periodo di transizione, la legge entrerà in vigore dal 2027: nel frattempo, sono previsti sussidi per aiutare le persone che lavorano nel settore della carne di cane a trovare un’altra occupazione.

Secondo le statistiche del Governo, in Corea del Sud ci sono diverse realtà imprenditoriali che vendono alimenti a base di carne di cane:

  • circa 1.150 allevamenti;
  • 34 macellerie;
  • 219 distributori;
  • circa 1.600 ristoranti.

In Corea del Nord l’invito a mangiare cane per vincere la fame

In Corea del Nord, invece, storico è stato l’invito di Kim Jong-un, di cui si è avuta notizia in Occidente nell’agosto 2017, a consumare carne di cane per vincere la fame.

Nella sua campagna, il dittatore aveva convinto i cittadini che “la carne di cane contiene più vitamine di quella di pollo, manzo o maiale“.

Negli spot, il Governo suggeriva di uccidere il cane a bastonate per ottenere una carne più buona, conservandone anche la pelliccia.

In quali Paesi del mondo si mangia carne di cane

Mangiare cane è un’usanza molto diffusa soprattutto in alcuni Paesi asiatici.

Viene mangiata per esempio in:

  • Vietnam;
  • Thailandia;
  • India;
  • Indonesia;
  • Filippine;
  • Cina;
  • Corea del Nord.

corea-del-sud-carne-cane Fonte foto: Getty

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,