,,

Corea del Nord: lanciato il missile più potente dal 2017, Corea del Sud e Giappone suonano l'allarme

Il missile, il più potente lanciato dal 2017, sarebbe stato sparato con un "angolo ampio", dunque non avrebbe espresso il massimo della sua gittata

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Altra prova ‘muscolare’ della Corea del Nord che nelle scorse ore ha lanciato il suo missile più potente dal 2017. Si tratta del settimo lancio a gennaio da parte di Pyongyang. Una situazione che allarma sia il Giappone sia la Corea del Sud. Nel frattempo gli Stati Uniti d’America condannano l’azione e chiedono al Paese di “astenersi da ulteriori atti destabilizzanti”.

Kim Jong Un non ha mai testato così tanti missili in soli trenta giorni. Inoltre, la scorsa settimana ha minacciato di trascurare una moratoria autoimposta da quasi cinque anni sui test di armi nucleari e a lungo raggio.

A far crescere la tensione ci sono anche i dialoghi di pace congelati con gli Usa. Una situazione che sta spingendo ancor più Kim Jong Un a rafforzare e modernizzare le proprie forze armate, in barba alle salate sanzioni internazionali che rischiano di minare profondamente l’economia del Paese da lui governato.

Kim Jong Un spara un altro missile: allarme in Corea del Sud

Da Seul riferiscono che Pyongyang sta percorrendo un cammino analogo ha quello battuto nel 2017, ossia l’ultima volta che gli equilibri nell’aera asiatica sono stati vicini più che mai ad andare in frantumi.

La Corea del Nord “è vicina a distruggere la dichiarazione di moratoria”, ha dichiarato il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, in un intervento dopo una riunione di emergenza del Consiglio di sicurezza nazionale di Seul.

L’esercito della Corea del Sud ha fatto sapere di aver “rilevato un missile balistico a raggio intermedio sparato con un angolo spostato a est verso il Mare Orientale”.

Si ritiene che l’arma domenica abbia raggiunto un’altitudine massima di 2.000 chilometri e abbia solcato il cielo per circa 800 chilometri per mezz’ora: a raccontarlo i Capi di Stato Maggiore di Seul.

Corea del Nord: cosa significa “missile sparato ad angolo ampio”

Il missile sarebbe stato sparato con un “angolo ampio”, vale a dire che non avrebbe espresso il massimo della sua gittata. Questo ha indicato che Pyongyang potrebbe aver testato il suo “primo missile balistico a raggio intermedio (IRBM) dal 2017”, ha sottolineato su Twitter Joseph Dempsey, esperto dell’Istituto internazionale di studi strategici.

Il portavoce del governo giapponese Hirokazu Matsuno ha sostenuto che il missile balistico “era un missile a raggio intermedio o più lungo”. Lo United States Indo-Pacific Command, vale a dire il comando unificato delle forze armate degli Stati Uniti responsabile per l’area dell’oceano, ha condannato l’azione e ha rimarcato il “ferreo sostegno” a Seul e Tokyo.

Corea del Nord, lancio del missile ipersonico.Fonte foto: ANSA
L’immagine di uno dei missili sparati dalla Corea del Nord nell’ultimo mese

leader-kim-jong-un Fonte foto: ANSA
,,,,,,,