,,

Conte dai sindacati "rompe gli schemi": l'annuncio

Dopo Atreju, Conte parla alla festa della Cgil. È la prima volta che un premier accetta l'invito

Il premier Giuseppe Conte partecipa a Lecce alle Giornate del Lavoro del sindacato. Dopo il discorso ad Atreju, il secondo dibattito si è svolto con il leader della confederazione, Maurizio Landini.

Sono sorpreso del fatto che è la prima volta che un premier accetti. Rompiamo gli schemi, quindi, ma in modo inconsapevole”, afferma Conte ripreso da ANSA. E spiega: “Un confronto serve innanzitutto a un riconoscimento del vostro ruolo sociale. E poi c’è il problema del metodo: è impossibile non maturare certe decisioni senza confronto”.

Il capo del governo poi annuncia: “Soprattutto nel Sud un arretramento industriale significa non recuperare più i posti. Il governo deve assolutamente trovare tutti gli strumenti per fronteggiare le crisi aziendali. Dobbiamo rassicurare il sistema industriale: il governo deve tirar fuori un piano industriale per l’Italia. Delle volte è mancata la chiarezza sugli investimenti industriali. Non possiamo permetterci di affidarci ogni anno a segnali contradditori”.

E sul tema delle tasse, al centro di diverse discussioni politiche, inclusa quella con Matteo Renzi, dichiara: “Giudico il sistema fiscale iniquo e inefficiente. Dobbiamo arrivare a una disciplina organica che crei una vera alleanza tra il cittadino onesto e il fisco. Dobbiamo risistemare tutta la legislazione”.  “Siamo favorevoli a pene anche detentive per i casi di conclamata evasione, chi sbaglia deve pagare pesantemente”, dice ancora il premier, e aggiunge:  “Avremo due o tre anni per lavorare a questo disegno di risistemazione del fisco”. Poco dopo, su Facebook, è arrivata anche la replica di Luigi Di Maio.

Parlando dal palco della festa della Cgil, il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini ringrazia infine il premier: “Noi siamo un’organizzazione democratica. Uomini soli al comando non ci sono mai piaciuti“. E conclude: “È un importante riconoscimento indiretto del ruolo delle parti sociali. Speriamo che da questo nostro dialogo possano uscire cose importanti, perché abbiamo tanto da fare per cambiare in meglio questo Paese”.

VirgilioNotizie | 22-09-2019 13:48

conte-landini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,