,,

Commissione banche, Boschi si scaglia contro Lannutti

Pregiudizi antisemiti, per la capogruppo alla Camera di Italia Viva Elio Lannutti è "invotabile"

“Noi siamo stati chiari fin dall’inizio: Lannutti per noi è invotabile, e non per il conflitto di interessi con suo figlio, ma per le frasi vergognose dette sugli ebrei. Chi porta avanti pregiudizi squallidi antisemiti non avrà mai il nostro voto. Mi chiedo come i 5Stelle possano continuare a sostenere questa candidatura”. Lo ha detto Maria Elena Boschi, capogruppo alla Camera di Italia Viva, in un’intervista a ‘Repubblica’.

Parlando del salvataggio della Popolare di Bari, “quando sta per saltare una banca, è giusto intervenire. Certo, si può discutere di tutto: il merito del provvedimento, la tempistica, il ruolo della Vigilanza, la mancata trasformazione in spa, i tanti denari necessari. Ma salvare una banca significa salvare le famiglie dei risparmiatori e dei lavoratori”, spiega Boschi.

“I grillini dovrebbero avere un po’ d’onestà intellettuale”, ha detto l’ex ministra, precisando che Italia Viva non ha cercato rivincite: “Abbiamo solo preteso – e ottenuto – che prima di mettere 900 milioni di euro dei cittadini italiani per salvare una banca, fosse almeno chiaro che tipo di intervento si andava a fare”.

Ritornando sul caso di Banca Etruria, Boschi ha affermato: “La mia famiglia ha pagato un prezzo altissimo e ingiusto. Mio padre è stato massacrato mediaticamente e ha subito vari procedimenti: la sua posizione è stata archiviata su tutto sino ad ora. Resta un procedimento ancora in piedi e la Procura ha chiesto l’archiviazione anche per quello”.

“L’Antitrust stessa ha escluso che sussistesse un mio conflitto di interessi. Banca Etruria è stata il grande alibi per una vergognosa campagna di sciacallaggio”, ha aggiunto.

Sulla riforma della giustizia e della prescrizione, “entra in vigore una legge vergognosa, votata da 5Stelle e Lega. Una legge che fa a pezzi lo Stato di diritto”.

“Pd e Italia Viva condividono la necessità di cambiare la legge. Se i 5S vogliono cambiarla, meglio. Altrimenti voteremo la proposta dell’ottimo Enrico Costa, che non fa altro che tornare indietro alla riforma che abbiamo votato nella scorsa legislatura”, ha annunciato Boschi.

VIRGILIO NOTIZIE | 18-12-2019 09:56

Maria Elena Boschi sfida Matteo Salvini dopo gli insulti sessisti Fonte foto: Ansa
Maria Elena Boschi sfida Matteo Salvini dopo gli insulti sessisti
,,,,,,,