,,

Elezioni amministrative 2022, come vengono eletti sindaco e consiglio comunale e nominata la giunta

Come funziona la scelta del primo cittadino nei comuni con più di 15mila abitanti e per quelli con meno di 15mial abitanti

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Come avviene l’elezione del sindaco e del consiglio comunale? E chi nomina la giunta? Ecco cosa dice la legge, che è differente per i comuni con più di 15mila abitanti.

Comuni con meno di 15mila abitanti, come avviene l’elezione del Consiglio Comunale e quella del sindaco

L’elezione del sindaco e del Consiglio è contestuale, cioè la stessa elezione è valida sia per la carica istituzionale, sia per l’assemblea.

Ogni candidato sindaco è collegato ad una lista di candidati a consigliere comunale. Viene eletto a primo cittadino la singola persona, tra quelle che concorrono per la carica, che ha ottenuto il maggior numero di voti (in caso di parità, si va al ballottaggio).

Alla lista del candidato sindaco eletto sono quindi attribuiti i 2/3 dei seggi del Consiglio Comunale. Il restante terzo viene ripartito secondo un criterio proporzionale, tra le altre liste (viene adoperato il cosiddetto metodo d’Hondt).

Non è prevista alcuna soglia di sbarramento per le liste che partecipano all’assegnazione dei posti nell’assemblea locale.

Comuni con più di 15mila abitanti, come avviene l’elezione dell’Assemblea locale e quella del primo cittadino

Anche per i comuni con più di 15mila abitanti è eletto sindaco il candidato che ottiene la maggioranza dei voti, ma in questo caso tale maggioranza deve essere maggioranza (50% + 1 dei voti). Nel caso in cui nessun candidato raggiunga tale soglia, si procede al cosiddetto secondo turno: si tratta di un vero e proprio ballottaggio tra i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti.

Fermo restando i collegamenti con le liste dichiarati al primo turno, c’è, al ballottaggio la possibilità di dichiarare il collegamento con ulteriori liste. Vince il secondo turno l’aspirante primo cittadino che ha avuto il maggior numero di voti.

La soglia di sbarramento è il 3% per le liste che non appartengono a nessun gruppo di liste che abbia superato tale soglia.

Chi nomina la giunta e quanti possono essere al massimo gli assessori

A nominare (e revocare) i componenti della giunta (quindi gli assessori) è il sindaco eletto: è tenuto a darne comunicazione al Consiglio Comunale nel corso della prima seduta.

Il numero massimo degli assessori non può essere superiore a 1/4 del numero dei consiglieri comunali, con arrotondamento all’unità superiore, sindaco compreso

,,,,,,,