,,

Milano, uno studio rivela come cambierà il clima da qui al 2050

Nel 2050 il riscaldamento globale comporterà un generale innalzamento delle temperature fino a modificare i volti delle città

Uno studio svizzero ha illustrato come varierà il clima in alcune città europee nei prossimi 30 anni. Secondo quanto previsto dal Crowther Lab, nel 2050 il riscaldamento globale comporterà un generale innalzamento delle temperature, al punto da modificare i volti delle città come le conosciamo oggi.

A Londra saranno meno frequenti le precipitazioni che caratterizzano la capitale britannica, in favore di un clima più temperato simile a quello di Melbourne, in Australia, o di Barcellona, in Spagna. Sono previsti anche dei periodi di siccità.

A Milano, si registreranno temperature superiori di 7,2 gradi centigradi rispetto a quelle di oggi, nelle stagioni più calde, e una media di 2,5 gradi in più tutto l’anno; vale a dire che farà caldo come a Dallas, nel Texas.

A Roma si avvertirà un caldo pari a quello percepibile ad Adana, in Turchia, con i suoi 5,3 gradi in più durante i mesi caldi e 2,6 gradi in più nella media.

A Parigi invece farà caldo come a Canberra, in Australia, con un aumento di 6,1 gradi in estate e 1,4 gradi in media.

Nell’analisi pubblicata su Plos One dal Crowther Lab, si evince che circa l’80% delle città subiranno dei cambiamenti climatici tali che si misureranno temperature oggi registrate in città molto lontane. A essere maggiormente colpiti saranno i centri abitati dell’emisfero settentrionale del globo terrestre.

Lo studio dipinge uno scenario ottimistico, in quanto nella peggiore delle ipotesi si potranno raggiungere temperature più alte già nel 2030.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-07-2019 16:43

milano Fonte foto: ANSA
,,,,,,,