,,

Clint Eastwood età, quanti anni ha il regista e attore di Gran Torino. Le opere che ha diretto e interpretato

La carriera e che fine ha fatto l'ispettore Callaghan e l'uomo senza nome della trilogia del dollaro: i migliori film da regista e in cui ha recitato

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Attore e regista dalla lunghissima carriera e volto iconico del grande schermo, da anni ormai celebre in tutto il mondo, Clint Eastwood è quasi sinonimo di cinema.

Esordendo nel 1955, quello di Eastwood è un successo che diventa tutto a un tratto travolgente: nel 1964 infatti collabora con il regista italiano di spaghetti western Sergio Leone, nella cosiddetta “trilogia del dollaro”, di cui fa parte anche “Il buono, il brutto, il cattivo”.

Alla prima collaborazione di successo, Eastwood aveva 34 anni. Da allora, si è rivelato un attore entusiasmante e un regista forse ancora migliore.

Ripercorriamone brevemente la carriera.

Quando è nato e quanti anni ha Clint Eastwood. Di dove è originario l’attore che fece lo straniero nella trilogia del dollaro

Clint Eastwood è nato a San Francisco il 31 maggio del 1930. A oggi, il regista e attore ha quindi ben 91 anni, che porta benissimo.

L'attore Clint Eastwood.Fonte foto: ANSA
L’attore Clint Eastwood.

Nonostante l’età, infatti, continua a girare film, spesso vestendo i panni del protagonista, proprio come avviene nell’ultima pellicola, arrivata in sala nel 2021, che porta la sua firma in apertura dei titoli di coda: si tratta di Cry Macho, l’epopea di un cowboy alla frontiera del Messico in compagnia del giovane figlio di un amico.

Clint Eastwood film, quali sono le pellicole più famose in cui ha recitato: fu l’ispettore Callaghan

Come già ricordato, il successo arriva, per Clint Eastwood, con la trilogia del dollaro di Sergio Leone. Si tratta dei film, di enorme successo, Per un pugno di dollari (1964), Per qualche dollaro in più (1965) e Il buono, il brutto, il cattivo (1966).

Se la collaborazione con il regista romano significò la fondazione del genere spaghetti western, la definitiva consacrazione di Eastwood come attore arriverà con il poliziesco Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo! del 1971.

Apprezzato anche dalla critica a partire da Fuga da Alcatraz, un film maggiormente impegnato dei sui precedenti, nel 1992 Eastwood recita in Gli spietati, film di genere western, che, inoltre, dirige.

Clint Eastwood film, quali sono le opere più celebri che ha diretto e gli Oscar: la statuetta con Gran Torino

Con Gli Spietati (1992) Eastwood porta a casa 4 Oscar, tra cui quello alla miglior regia e l’ambitissimo premio al miglior film dell’edizione del 1993 del festival. Replica il successo di quell’anno nel 2005 con la statuetta al miglior film, consegnata nella stessa serata in cui riceve quella alla migliore regia, per Gran Torino.

Gran Torino è effettivamente uno dei più celebrati film di Eastwood (in cui recita, e che dirige). Gli altri sono Million Dollar Baby, Mystic River, American Sniper e, di recente (si parla del 2018), Il corriere – The Mule.

clint eastwood Fonte foto: ANSA
,,,,,,,